Cronaca

Andrea De Filippis ha confessato l'omicidio di Maria Tanina Momilia, la commessa 39enne trovata morta lunedì scorso in un canale di scolo a Fiumicino. L'uomo, 56enne, era stato il primo e unico sospettato per il delitto. Indagato, si era detto estraneo ai fatti, proclamando la sua innocenza fino a poco prima di presentari dai carabinieri di Fiumicino, accompagnato dal suo avvocato, per confessare l'omicidio. La scomparsa della donna, di origine belga, era stata denunciata dal marito intorno alle 20 di domenica sera. Lunedì mattina il cadavere di Maria Tonina Momilia era stato rinvenuto nel canale di bonifica di via Castagnevizza. Da lì le indagini, il cerchio che si è stretto intorno a De Filippis e quindi la confessione del personal trainer

Sport Tech Benessere Moda Magazine