Genova, la camera ardente per le vittime del ponte. Lo strazio dei parenti

Cronaca

E' stata allestita nella Fiera di Genova la camera ardente per le vittime del crollo del ponte Morandi. Dolore e disperazione sui volti dei parenti e amici che hanno perso la vita la tragica mattina del 14 agosto. Domani sono previsti i funerali di Stato ma diverse famiglie delle vittime del disastro hanno preferito per i loro cari le esequie private. Tra questi, sei piemontesi, tra cui la famiglia di Pinerolo, i quattro ragazzi di Torre del Greco, la coppia di fidanzati Alberto Fanfani e Marta Danisi: per tutti la cerimonia si svolgerà oggi. Intanto si continua a scavare tra le macerie del ponte in cerca delle persone disperse

Pubblicato il
Ultimo aggiornamento:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.