Cronaca

Il maltempo si è abbattuto su Cortina, dove un violento nubifragio ha provocato crolli, esondazioni e case evacuate. Una bomba d'acqua, che si è scatenata ieri sera intorno alle 23, ha colpito soprattutto le frazioni ai piedi delle Tofane. Una famiglia è stata sgomberta dalla propria casa invasa dalla pioggia; lo stesso nucleo familiare aveva subito la stessa sorte nell'agosto del 2008. Oltre la pioggia è caduta anche grandine, ma è stato soprattutto l'ingrossamento improvviso di torrenti e piccoli corsi d'acqua a causare danni, con esondazioni e allagamenti un po' ovunque. Tra Crignes e Nortisa è crollato un ponte che attraversa un ruscello. Le foto, impressionanti, mostrano la strada portata via di netto. Evacuati i clienti del ristorante Tivoli. Il maltempo ha colpito un po' tutto il Veneto e varie zone del nord Italia. Sempre nel Bellunese un uomo è morto colpito da un fulmine. In Valtellina un nubifragio dopo una giornata di caldo africano ha causato la chiusura temporanea della strada del Gallo, a Livigno, perché trasformatasi in un fiume di acqua e fango

Sport Tech Benessere Moda Magazine