Cronaca

L’estate è il periodo più bello per stare all’aria aperta, ma con l'arrivo delle temperature da bollino rosso è necessaria una particolare cautela. Evitare di uscire nelle ore più calde della giornata, lungo le strade i livelli di inquinamento sono di gran lunga superiori alla media. Insolazioni e colpi di calore sono molto insidiosi, possono insorgere palpitazioni, capogiri, svenimenti, febbricola. Ecco le raccomandazioni del ministero della salute per proteggersi dal rischio colpi di calore.

Sport Tech Benessere Moda Magazine