La paziente con le formiche nel letto di ospedale a Napoli (Ansa)
La paziente con le formiche nel letto di ospedale a Napoli (Ansa)

Napoli, 10 novembre 2018 - Una donna intubata, nel letto d'ospedale, sommersa dalle formiche: le immagini di quanto accade nell'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli sono impressionanti. La denuncia arriva da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, che ha ricevuto le segnalazioni di cittadini. "La donna non potendo comunicare subisce passivamente la crudeltà di chi ha permesso tutto ciò. Dopo la nostra denuncia, il direttore sanitario Giuseppe Matarazzo ha chiuso la stanza del reparto di Medicina per la bonifica e la pulizia dove, come denunciano le immagini, sono inaccettabili le condizioni della paziente" dice Borrelli, che ha postato un video su Facebook. Il direttore ha aperto una inchiesta interna e al nosocomio sono giunti, inviati dal ministro Giulia Grillo, i carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) per un'ispezione.

image

"La stanza del reparto di Medicina, al secondo piano della struttura - precisa il ministro della Salute - è stata sigillata, l'area bonificata e i pazienti trasferiti presso altri reparti. Chiederemo al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, un dettagliato piano di interventi affinché episodi simili non si verifichino più". 

Nel giugno del 2017 un caso analogo, sempre in un ospedale di Napoli, ma a quell'epoca era il San Paolo. La foto choc di un letto invaso da centinaia di formiche aveva fatto il giro del web. La denuncia era arrivata sempre dal consigliere Borrelli. Solo sei mesi prima il caso dei malati curati per terra a Nola.