13 gen 2022

Flixbus taglia il 30% delle corse

Dopo Italo che ha ridotto i servizi sull’alta velocità ferroviaria, anche Flixbus ha deciso di tagliare le corse dei propri bus a lunga percorrenza. Flixbus ha annunciato per l’Italia il taglio del 30% dell’offerta, andando così a diminuire la frequenza settimanale e giornaliera dei collegamenti anche su rotte cruciali come Firenze-Bari, Bologna-Pescara o Roma-Ancona. Con il rischio concreto che molte località minori collegate solo con gli autobus si trovino di fatto isolate: il 40% delle fermate di FlixBus in Italia si trova in centri con meno di 20mila abitanti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?