La Finlandia si conferma il Paese più felice al mondo, mentre l’Italia si colloca al 25esimo posto, in risalita rispetto al 28esimo dello scorso anno. È quanto emerge dal ‘World Happiness Report’, la classifica dei Paesi più felici al mondo, che quest’anno si è trovato ad analizzare gli effetti del Covid sul benessere della popolazione mondiale. Il primato finlandese è da attribuire alla fiducia della popolazione nei confronti della propria comunità. L’Italia risale in classifica, nonostante l’anno trascorso e malgrado, secondo i ricercatori del ’World Happiness Report’, la risposta dell’Italia al virus sia stata insoddisfacente per una "scarsa adesione della popolazione alle misure richieste e per i pochi controlli sulle misure".