Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
23 dic 2021

Mascherine Ffp2 al chiuso, il Green Pass durerà 5 mesi. Omicron, si allarga la stretta

Oggi cabina di regia, poi il Cdm. Il richiamo scende a quattro mesi. Feste, niente tampone per chi ha tre dosi

23 dic 2021
alessandro farruggia
Cronaca
A sinistra, il ministro Roberto Speranza e il coordinatore Cts, Franco Locatelli
A sinistra, il ministro Roberto Speranza e il coordinatore Cts, Franco Locatelli
A sinistra, il ministro Roberto Speranza e il coordinatore Cts, Franco Locatelli
A sinistra, il ministro Roberto Speranza e il coordinatore Cts, Franco Locatelli

E stretta sarà. Bisogna prendere tutte le precauzioni possibili per frenare la quarta ondata, questa è la linea. Il come verrà messo a punto nella cabina di regia di stamani alla luce dei dati della flash survey, la ricerca lampo sul sequenziamento del virus realizzata dall’Istituto superiore di sanità, che darà le prime risposte su quanto sia già diffusa Omicron nel Paese. I primi dati non sono affatto incoraggianti, e da qui ne consegue la necessità di una stretta, sulla quale ieri pomeriggio si sono confrontati Letta, Conte e Speranza. La priorità, ribadisce Draghi, è fare la terza dose. E in questo senso si lavorerà. La Cabina di regia è convocata 9.45. Nel pomeriggio, probabilmente tra le 17 e le 18, il Consiglio dei ministri che dovrà materialmente varare le misure anti Covid. Mascherine FFP2, nuovo decreto: ecco dove sono obbligatorie Restrizioni Natale e Capodanno: cosa ha detto Draghi Covid, studi: "Con Omicron meno ricoveri rispetto a Delta" Mascherine all'aperto Torneranno – questo è certo – le mascherine all’aperto, erga omnes esclusi solo i minori di 6 anni, chi fa sport e chi ha ragioni sanitarie per non usarle. Non solo. L’intenzione è quella di introdurre l’obbligo per mascherine Ffp2 o 3 nei mezzi pubblici, negli uffici delle amministrazioni pubbliche, oltre che ad altri luoghi ad alto assembramento. Discussione in corso se renderle obbligatorie anche per accedere a cinema, teatri, supermercati, centri commerciali e ristoranti. Tamponi ai vaccinati? Molte forze politiche e parecchie Regioni sono contrarie ai tamponi ai vaccinati. L’ipotesi su cui si lavora è quella di obbligare al tampone chi ha avuto la seconda dose da oltre 4 o 5 mesi e non ha ancora la terza dose. Per chi non ha il booster, solo ai tamponati sarebbe consentito accedere a feste, cenoni, ma anche a discoteche e ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?