Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
14 lug 2022
marianna vazzana
Cronaca
14 lug 2022

Ferragni, sos sicurezza Appello dell’influencer "Ogni giorno furti e rapine La violenza mi angoscia"

Su Instagram l’imprenditrice digitale chiede aiuto al sindaco di Milano: "Sento continuamente onoscenti e amici che vengono rapinati dentro casa". Lo stop di Furlan, fondatore dei City Angels: "Non siamo Gotham City"

14 lug 2022
marianna vazzana
Cronaca
Cremonese, Chiara Ferragni ha 35 anni Sposata dal 2018 con Fedez, l’influencer su Instagram è seguita da 27,5 milioni di follower
Cremonese, Chiara Ferragni ha 35 anni Sposata dal 2018 con Fedez, l’influencer su Instagram è seguita da 27,5 milioni di follower
Cremonese, Chiara Ferragni ha 35 anni Sposata dal 2018 con Fedez, l’influencer su Instagram è seguita da 27,5 milioni di follower
Cremonese, Chiara Ferragni ha 35 anni Sposata dal 2018 con Fedez, l’influencer su Instagram è seguita da 27,5 milioni di follower
Cremonese, Chiara Ferragni ha 35 anni Sposata dal 2018 con Fedez, l’influencer su Instagram è seguita da 27,5 milioni di follower
Cremonese, Chiara Ferragni ha 35 anni Sposata dal 2018 con Fedez, l’influencer su Instagram è seguita da 27,5 milioni di follower

di Marianna Vazzana

A Milano la situazione sicurezza "è fuori controllo". Lo scrive l’imprenditrice influencer Chiara Ferragni in una ’storia’ su Instagram. E subito il tema, sempre alla ribalta, diventa ancora più caldo. Rovente come queste giornate di luglio. Parole scritte da chi ha 27,5 milioni di ’seguaci’, che diventano subito virali. È al primo cittadino che Ferragni si appella. "Sono angosciata e amareggiata dalla violenza che continua a esserci a Milano. Ogni giorno – scrive – ho conoscenti e cari che vengono rapinati in casa, piccoli negozi al dettaglio di quartiere che vengono svuotati dell’incasso giornaliero, persone fermate per strada con armi e derubate di tutto".

Secondo l’influencer "per noi e i nostri figli abbiamo bisogno di fare qualcosa. Mi appello al nostro sindaco Beppe Sala". Poche ore prima, a rivolgersi sempre al primo cittadino di Milano, e sempre su Instagram, è stato il general manager e braccio destro di Chiara Ferragni, Fabio Maria Damato, che ha postato una carrellata di episodi. Nei mesi scorsi erano state vittime di ladri d’appartamento le amiche della Ferragni, Chiara Biasi e Martina Maccherone. Ma l’imprenditrice parla anche di "persone comuni": solo qualche ora prima dell’appello su Instagram, ieri mattina, due antiquari di Porta Romana, marito e moglie, sono stati rapinati appena entrati nel negozio.

Ma se il centrodestra va alla carica ("Prosegue l’incessante problema sicurezza a Milano. Ormai è proprio sotto gli occhi di tutti. Sala e Lamorgese, se ci sono, battano un colpo, altrimenti si facciano aiutare", commenta il leader della Lega Matteo Salvini), c’è chi smorza le polemiche, come Mario Furlan, presidente e fondatore dei City Angels, volontari di strada che dal 1994 aiutano senzatetto e cittadini in difficoltà e affiancano le forze dell’ordine per prevenire la criminalità: "Il problema non è il numero di reati ma la percezione di alcune ’gesta’ che vengono acuite dal tam tam sui social. Milano mediamente è più sicura di Roma, è più sicura di Napoli, e non credo sia una nuova Gotham City. È una grande città con i problemi di una grande città".

Il sindaco Giuseppe Sala, che a dicembre 2020 ha consegnato ai Ferragnez l’Ambrogino d’oro per il loro impegno durante la pandemia, non ha al momento replicato. In campagna elettorale aveva annunciato l’assunzione di 500 vigili: la scorsa settimana sono arrivati i primi 67 nuovi assunti. Parla però Michele Albiani (Pd), presidente della commissione Sicurezza del Comune: "Al netto della modalità e dei toni utilizzati da Ferragni, probabilmente bisognerà darle merito di aver dato visibilità al tema, così da svegliare qualcuno a Roma che ci mandi tutte le forze dell’ordine che ci erano state promesse. Indispensabili insieme al nostro piano di assunzioni, già avviato, di nuovi agenti di polizia locale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?