Un modello di tax volante
Un modello di tax volante

Anche Fca punta sulle auto volanti condivise per la mobilità del futuro: Fiat Chrisler ha siglato un accordo con la startup californiana Archer Aviation, specializzata nella costruzione di velivoli elettrici, per la realizzazione di un taxi elettrico volante. Il progetto ha il provvisorio nome di eVTOL e si aggiunge alla già corposa lista di progetti dedicati a veicoli ibridi a decollo verticale. Fca ha scelto Archer per lo sviluppo di un primo prototipo che dovrebbe vedere la luce entro la fine del 2021 e che, se tutto andrà secondo i piani, dovrebbe iniziare a essere prodotto in serie nel 2023 sfruttando l’expertise di Fca. Un velivolo in grado di decollare in verticale, raggiungere i 240 chilometri all’ora con un’autonomia di 100 chilometri.