9 gen 2022

Fa assumere il fratello Il sindaco di New York accusato di nepotismo

Sindaco di New York da pochi giorni, Eric Adams è già al centro delle polemiche. Nel giro di una settimana il neosindaco di New York ha piazzato il fratello minore Bernard sulla prestigiosa poltrona di vice capo della polizia e ha promosso a vice sindaco il suo più grande amico, come lui ex poliziotto ma costretto anni fa a lasciare la divisa perché coinvolto in un caso di corruzione. Entrambe le nomine sono avvenute in sordina, quasi a confermare scelte quanto meno controverse e che sollevano legittimi dubbi sul fronte del conflitto di interessi. Il fratello Bernard guadagnerà 242 mila dollari l’anno lavorando a fianco della prima commissaria donna e afroamericana della storia del Dipartimento di polizia di New York, Keechant Sewell. Fa rumore anche la nomina a vicesindaco del sodale Philip Banks, che con la delega per la pubblica sicurezza affiancherà gli altri cinque vice sindaco donna. Si era già sistemato nell’amministrazione municipale anche il fratello di Banks come assessore alla scuola. E persino la sua compagna Sheena Wright, nominata tra tra i vice sindaco.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?