Bologna, agenti della polizia penitenziaria aggrediti  (foto di repertorio Newpress)
Bologna, agenti della polizia penitenziaria aggrediti (foto di repertorio Newpress)

Napoli, 26 maggio 2019 - Due detenuti sono evasi dal carcere Novelli di Carinola, provincia di Caserta. La fuga sarebbe avvenuta tra l’una e le 3 della scorsa notte. La polizia penitenziaria ha subito avviato le ricerche dei due reclusi, nazionalità albanese, rispettivamente di 26 e 28 anni. I due erano in cella per sequestro di persona, concorso in ricettazione, rapina, lesioni e furto. Hanno segato le sbarre e si sono dileguati complice l’oscurità.

Per far luce sull’ennesimo grave episodio è stata avviata una indagine della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, in parallelo è in corso un’indagine interna per ricostruire le modalità dell’evasione. Le ricerche dei due pregiudicati sono state estese ai territori delle province di Caserta e Napoli con il supporto di Carabinieri e Polizia di Stato.

La casa circondariale di Carinola, come hanno sottolineato alcune sigle sindacali della polizia penitenziaria, è da tempo carente sotto il profilo del personale e dell'allarme perimetrale, segno che sono sempre più numerosi i criminali immigrati da tenere in custodia in Italia, in proporzione agli agenti.