La ministra della Giustizia Marta Cartabia ha chiesto un parere al Comitato tecnico scientifico sulla possibilità di far svolgere le prove scritte dell’esame per l’abilitazione alla professione forense in programma per il 13,14 e 15 aprile e alle quali è prevista la partecipazione di quasi 26mila candidati. In attesa della risposta, al ministero si stanno studiando ipotesi di un orale sostitutivo e rinforzato che vada a verificare anche quelle competenze che sono tema delle prove scritte. L’ipotesi allo studio del Guardasigilli è stata accolta con favore da alcune forze di maggioranza, come Italia Viva e Liberi e uguali