Benjamin Netanyahu, 71 anni, è il premier israeliano da 12 anni
Benjamin Netanyahu, 71 anni, è il premier israeliano da 12 anni

Israele di nuovo senza una maggioranza chiara nelle quarte elezioni in due anni. Questa la fotografia scattata dagli exit poll diffusi ieri a chiusura delle urne. Il Likud di Benyamin Netanyahu resta il primo partito con 31-32 seggi, ma non sfonda, malgrado il successo della campagna vaccinale nel Paese. Al secondo posto il centrista Yair Lapid con 16 seggi, mentre il suo ex alleato Benny Gantz risale fino a 8 seggi. Il fronte eterogeneo anti-Netanyahu raggiunge sulla carta i 59 seggi (due in meno dei 61 necessari per la maggioranza alla Knesset) mentre il blocco del premier si ferma a 54. L’outsider di destra Naftali Bennett con i suoi 7 seggi potrebbe portare acqua al mulino del rivale Netanyahu, ma la partita si gioca sul filo di un seggio.