Dopo quasi tre mesi è tornato a dormire nella casa degli zii paterni a Travacò Siccomario (Pavia), alle porte di Pavia. Ieri mattina al suo risveglio Eitan Biran, 6 anni, unico sopravvissuto della tragedia della funivia del Mottarone (nella quale ha perso i genitori, il fratellino di 2 anni e i bisnonni), ha ritrovato a fargli festa anche l’adorato gatto Oliver. E naturalmente il bambino ha potuto godere anche dell’affetto delle cuginette, degli zii Or Nirko e Aya Biran, sua tutrice nominata dal Tribunale.