L'eclissi lunare 2017 vista dalla Grecia (Ansa)
L'eclissi lunare 2017 vista dalla Grecia (Ansa)

Roma, 7 agosto 2017 - L'eclissi lunare dipinge i cieli d'agosto. E' iniziato subito dopo il tramonto di oggi, alle 20.12 lo spettacolo della luna piena intaccata da un 'morso' di ombra della Terra. Fenomeno che in tanti sono riusciti a vedere a occhio nudo, o con l'ausilio di un cannocchiale, puntando gli occhi verso Est. Oppure in diretta, nelle immagini del sito Virtual Telescope, che ha trasmesso l'evento live sui cieli di Roma a partire dalle 20.50. Ma questo 7 agosto 2017 non è l'unico appuntamento celeste da segnarsi quest'estate. La consueta notte di San Lorenzo è alle porte, mentre Oltreoceano si attende con impazienza l'eclissi totale di sole del 21 agosto.

Che cos'è l'eclissi lunare? L'eclissi si realizza quando Sole, Terra e Luna si trovano allineati in quest'ordine e il cono d'ombra del nostro pianeta finisce per essere proiettato (integralmente o parzialmente) sul nostro satellite che si trova nella fase di plenilunio. Quella a cui abbiamo assistito stasera era un'eclissi parziale: solo un pezzetto della luna - la parte in basso a destra - è stato interessato dall'ombra. Si tratta dell'ultimo fenomeno di questo genere del 2017, il prossimo si verificherà il 27 luglio del 2017, quando avremo invece una eclissi totale di luna.

DOVE SI VEDE MEGLIO - Il fenomeno ha raggiunto la sua fase massima alle 20:20, ma lo spettacolo è stato visibile ovunque sulla penisola alle 21:18. Alle 21.51 la Terra ha smesso di bloccare i raggi solari e l'eclissi è del tutto finita. Fortunato chi si trovava al Sud: è qui che l'eclissi si è mostrata in tutto il suo splendore. In particolare in Puglia, Calabria e Sicilia orientale si è visto meglio che nelle altre regioni lo spettacolo celeste. Mentre sopra la latitudine di Roma l'eclissi si è vista solo nella parte finale.

RIVIVI LA DIRETTA