1 Richieste digitali

Le domande per i ristori

dovranno essere presentate "solo in via telematica".

2 Il sito del Fisco

Le richieste saranno raccolte dal sito creato da Agenzie delle entrate e Sogei, online entro pochi giorni dall’entrata in vigore della legge.

3 Tre passaggi

Tre i passaggi necessari per inserire la domanda.

I log in saranno gestiti dal software che indicherà a ognuno il tempo di attesa per entrare nella ’camera’ dove si compilerà la domanda: i propri dati, quelli dell’azienda, e l’Iban. Nell’ultima stanza si invierà la pratica.

4 Sistema anti-crash

Ogni utente non dovrebbe attendete più di 10 minuti per l’intero processo. La divisione in tre stanze dovrebbe evitare i crash durante le prime ore e i primi giorni delle misure, si attendono volumi di traffico simili a quelli dello scorso anno, con 3 milioni di domande, concentrate nei primi giorni il sistema possa reggere.

5 Tempi d’erogazione

L’Agenzia calcola che, dopo la verifica e l’accettazione della domanda, il tempo di erogazione sarà di circa due settimane. I primi soldi arriveranno l’8 aprile: in un mese tutti saranno soddisfatti