Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 ott 2022

Napoli, assolto gioielliere che uccise due rapinatori a Ercolano. "È legittima difesa"

I banditi lo avevano affiancato in motorino fuori dal negozio di Ercolano e lui aveva fatto fuoco con un’arma regolarmente detenuta. Per i giudici del tribunale di Napoli: "Il fatto non costituisce reato"

27 ott 2022
nino femiani
Cronaca
In foto segnaletiche Bruno Petrone (s) e Luigi Tedeschi, i due banditi uccisi a Ercolano (Napoli), in un tentativo di rapina ai danni di un commerciante, il 7 ottobre 2015. ANSA/ CIRO FUSCO
Bruno Petrone (s) e Luigi Tedeschi, i due banditi uccisi a Ercolano (Napoli) (Ansa)
In foto segnaletiche Bruno Petrone (s) e Luigi Tedeschi, i due banditi uccisi a Ercolano (Napoli), in un tentativo di rapina ai danni di un commerciante, il 7 ottobre 2015. ANSA/ CIRO FUSCO
Bruno Petrone (s) e Luigi Tedeschi, i due banditi uccisi a Ercolano (Napoli) (Ansa)
Hai già un abbonamento?
Questo articolo è riservato agli abbonati

Accedi senza limiti a tutti i contenuti di quotidiano.net e dei siti collegati.Naviga senza pubblicità!

Accesso per un giorno

0,99 € per 24hSenza rinnovo automatico
Oppure

Disdici quando vuoi

mese
anno
Scopri le altre offerte

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?