Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 giu 2022

Due attrici contro Cruise "Coprì abusi in Scientology"

16 giu 2022
riccardo jannello
Cronaca

di Riccardo Jannello

Nonostante il successo al botteghino di Top Gun: Maverick, non sono tempi facili per Tom Cruise (60 anni il 3 luglio). Non perché è stato lasciato dall’ennesima fidanzata, la quarantenne Hayley Atwell conosciuta sul set di Mission Impossible 7, ma perché il suo forte legame con Scientology, la chiesa fondata dallo scrittore Ronald Hubbard nel 1954 e ora guidata da David Miscavige, potrebbe portarlo a subire clamorose denunce. Due attrici che da Scientology sono uscite – Leah Remini e Claire Headley – hanno affermato in post condivisi a vicenda che Cruise sarebbe a conoscenza di tutto quello "che avviene nella setta" e quindi merita la denuncia per crimini contro l’umanità. Un’accusa forte che le due sostengono affermando che Tom segue un culto in cui la base è "distruggere le famiglie". La Headley scrive su Facebook – annunciando che mai andrà a vedere il seguito di Top Gun – che l’organizzazione perpetra abusi e Cruise ne è consapevole. "Datemi retta – ha scritto l’attrice –: so quel che fa. Io sono stata costretta ad abortire, hanno minacciato di distruggere il mio matrimonio e la mia vita e quando sono riuscita a fuggire avevo con me solo 200 dollari". A conferma delle accuse, la donna prende ad esempio la stessa star: "Ditemi da quanto tempo non vede la sua unica figlia naturale, Suri: è Scientology che glielo impone". In effetti i rapporti di Cruise con la figlia, nata nel 2006 nel matrimonio con l’attrice Katie Holmes, sono interrotti da otto anni, mentre l’ex moglie uscì da Scientology appena avuto il divorzio. Cruise ha sempre contestato le accuse e porta a propria testimonianza Isabella, la figlia adottata con Nicole Kidman, che ha aderito convintamente alla religione del padre: "Devo la mia felicità a lui che mi ha fatto conoscere questo mondo".

Nei rapporti di Cruise con ex mogli e compagne – tutte attrici – il peso di Scientology si è sempre fatto sentire. La prima moglie, Mimi Rogers, fece entrare Tom nella chiesa, lei figlia di un collaboratore di Hubbard. Ma dopo la morte del fondatore fu la stessa associazione che lo “costrinse“ a tradire la coniuge con Nicole Kidman per vendicarsi del di lei padre: Mimi e il genitore uscirono, il matrimonio naufragò, ma Cruise rimase. Ma anche il rapporto con la Kidman non ha resistito. "Noi parliamo anche se Scientology ci attacca" hanno scritto Remini e Headley. La chiesa smentisce e si arrocca sui seguaci più noti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?