Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 apr 2022

Draghi mette in gioco l’Italia "Pronti a fare da garanti sul campo"

Il premier alla stampa estera: "Russia e Ucraina hanno chiesto un impegno del nostro Paese"

1 apr 2022
alessandro farruggia
Cronaca

di Alessandro Farruggia Il bastone e la carota. Le sanzioni e gli aiuti militari assieme alla disponibilità a negoziare e a fare da garanti e facilitatori della pace. Le due cose, sanzioni e aiuti militari, dice Mario Draghi alla stampa estera il giorno dopo aver sentito Vladimir Putin, vanno di pari passo e sembrano produrre un effetto positivo. L’Ucraina ha resistito all’invasione, le trattative iniziano a ingranare e ci sono piccoli progressi. Ma i tempi, avverte, non sono ancora maturi per la pace, per la quale il nostro Paese è pronto a svolgere un ruolo. "L’aspetto positivo – sottolinea Draghi – è che l’Italia è richiesta come garante dall’Ucraina e dalla Russia". E come tale intende operare a ogni livello. Parla chiaro il premier: "Dobbiamo attenerci ai fatti – e i fatti sono che le sanzioni funzionano, alla pace si arriva se l’Ucraina si difende, altrimenti non si arriva alla pace". Tutti gli chiedono della telefonata a Putin e lui non si sottrae: "Gli ho chiesto quando e se sia previsto il cessate il fuoco. “Le condizioni non sono mature“, mi ha risposto. Però è stato aperto il corridoio umanitario di Mariupol. Poi è seguita una descrizione della situazione geostrategica dell’Ucraina e quali potrebbero essere le condizioni di un accordo da parte di Putin. A questo punto ho espresso la mia convinzione che per risolvere alcuni nodi cruciali sia necessario un incontro col presidente Zelensky, che lo chiede dall’inizio della guerra. La risposta è stata che i tempi non sono ancora maturi, le trattative devono fare altri progressi". Che però iniziano a maturare. Draghi ha sottolineato che "uno dei punti che Putin ha trattato è che a suo avviso ci siano dei piccoli passi avanti nei negoziati. E in effetti le posizioni si sono un po’ avvicinate. Ma sono molto cauto, c’è ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?