Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
17 gen 2022

Djokovic idolo No vax Ma ha perso

17 gen 2022
gabriele
Cronaca

Gabriele Canè Prima di tutto riportiamo la vicenda Djokovic nei binari giusti, fuori dallo show business politico-sanitario-mediatico. Se per svolgere un’attività (sportiva e non) bisogna essere vaccinati o aver avuto il Covid, e dunque essere immunizzati, e non si hanno questi requisiti, anzi si cerca di fare il gioco delle tre carte con date e tamponi, da quella attività si viene esclusi. Se la stessa documentazione zoppa e lo stesso gioco lo hai fatto per entrare in un Paese che non è altrettanto giocherellone, è chiaro che ti rispediscono al mittente. Conclusione: quello di Novak(x) Djokovic, numero 1 del tennis mondiale, non è un caso: lo è diventato perché lui è una star. Se fosse stato un anonimo turista, non lo facevano neppure scendere dall’aereo a Melbourne, come accade ogni giorno a tanti senza alcun clamore. Stop. Quindi, diciamo che la storia non è finita né bene, né male, ma come doveva finire: rispettando le leggi. Certo, per lui la trasferta australiana è stata economicamente e sportivamente in perdita, e peggio ancora continuerà tra mancati sponsor e tornei milionari. Potrà consolarsi, Djokovic, per essere diventato il paladino del suo Paese, la Serbia, uno dei meno vax del mondo occidentale, e più in generale del popolo No vax che ha trovato un altro eroe da inserire nel Pantheon di questa nuova "resistenza". Assieme al professor Montagnier, magari, uomo a cui l’umanità sarà sempre grata per i suoi studi sull’Aids, e ora tristemente esibito sui palchi dell’anti scienza. Intendiamoci: non vaccinarsi non è un reato. È solo una sciocchezza. Quello che non va, è il non rispetto delle regole. Che sia Djokovic o uno dei tanti, troppi medici che certificano a colleghi e "compagi di fede" esenzioni fasulle, o i sanitari che fingono una vaccinazione. Quando non è in ballo la libertà dei singoli, ma ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?