Trovata a Santa Maria la Scala la Fiat Panda sulla quale viaggiavano i tre ragazzi (Dire)
Trovata a Santa Maria la Scala la Fiat Panda sulla quale viaggiavano i tre ragazzi (Dire)

Acireale, 25 febbraio 2019 - Recuperati cadaveri di due dei tre ragazzi dispersi nel mare di Santa Maria la Scala, frazione di Acireale, nel catanese. Si tratta di Margherita Quattrocchi, 21 anni, e dell'amico Lorenzo D'Agata, 27 anni. Intanto sono state momentaneamente sospese le ricerche dell'ultimo disperso, Enrico Cordella, 22 anni. Lo ha deciso, con l'arrivo del buio e il perdurare delle cattive condizioni del mare, la Capitaneria di porto di Catania. Riprenderanno domani alle prime luci dell'alba con l'ausilio di mezzi aerei e navali, oltre che del Nucleo Sommozzatori dei vigili del fuoco e dei carabinieri. 

I corpi di Margherita e Lorenzo sono stati trovati e recuperati dalla Guardia costiera a circa un miglio e mezzo da Santa Maria la Scala. Per diverse ore le operazioni di ricerca e recupero sono state rallentate da molte difficoltà, tra cui il mare molto mosso. Con l'aiuto di alcuni droni e di un elicottero della Marina militare, i soccorritori hanno lavorato tutto il giorno per individuare Enrico, ancora disperso. Sul posto sono intervenute anche imbarcazioni della Capitaneria di porto. 

Maltempo, albero caduto a Roma: due feriti gravi

Nel pomeriggio è stata ritrovata anche la Fiat Panda di colore verde, sulla quale stavano viaggiando ieri i tre ragazzi e che improvvisamente è stata travolta da un'onda e trascinata in mare. Il veicolo è stato trovato all'imboccatura del porticciolo.