Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 feb 2019

Ragazzi dispersi ad Acireale, recuperati due corpi a Santa Maria la Scala

Sono quelli di Margherita Quattrocchi e Lorenzo D'Agata. Le ricerche di Enrico Cordella sono state sospese

25 feb 2019
(DIRE) Palermo, 25 feb. - I vigili del fuoco di Catania hanno appena portato a termine le operazioni di recupero della Fiat Panda, travolta dal mare mentre si trovava sul molo di Santa Maria la Scala ad Acireale. Le operazioni di recupero sono state condotte dal Nucleo sommozzatori del Comando provinciale con l'ausilio di un'autogru. Sul posto anche un gommone dei sommozzatori dei carabinieri. Ritrovati senza vita due dei tre giovani che risultavano dispersi. (Sac/Dire) 17:43 25-02-19 NNNN
Trovata a Santa Maria la Scala la Fiat Panda sulla quale viaggiavano i tre ragazzi (Dire)
(DIRE) Palermo, 25 feb. - I vigili del fuoco di Catania hanno appena portato a termine le operazioni di recupero della Fiat Panda, travolta dal mare mentre si trovava sul molo di Santa Maria la Scala ad Acireale. Le operazioni di recupero sono state condotte dal Nucleo sommozzatori del Comando provinciale con l'ausilio di un'autogru. Sul posto anche un gommone dei sommozzatori dei carabinieri. Ritrovati senza vita due dei tre giovani che risultavano dispersi. (Sac/Dire) 17:43 25-02-19 NNNN
Trovata a Santa Maria la Scala la Fiat Panda sulla quale viaggiavano i tre ragazzi (Dire)

Acireale, 25 febbraio 2019 - Recuperati cadaveri di due dei tre ragazzi dispersi nel mare di Santa Maria la Scala, frazione di Acireale, nel catanese. Si tratta di Margherita Quattrocchi, 21 anni, e dell'amico Lorenzo D'Agata, 27 anni. Intanto sono state momentaneamente sospese le ricerche dell'ultimo disperso, Enrico Cordella, 22 anni. Lo ha deciso, con l'arrivo del buio e il perdurare delle cattive condizioni del mare, la Capitaneria di porto di Catania. Riprenderanno domani alle prime luci dell'alba con l'ausilio di mezzi aerei e navali, oltre che del Nucleo Sommozzatori dei vigili del fuoco e dei carabinieri. 

I corpi di Margherita e Lorenzo sono stati trovati e recuperati dalla Guardia costiera a circa un miglio e mezzo da Santa Maria la Scala. Per diverse ore le operazioni di ricerca e recupero sono state rallentate da molte difficoltà, tra cui il mare molto mosso. Con l'aiuto di alcuni droni e di un elicottero della Marina militare, i soccorritori hanno lavorato tutto il giorno per individuare Enrico, ancora disperso. Sul posto sono intervenute anche imbarcazioni della Capitaneria di porto. 

Maltempo, albero caduto a Roma: due feriti gravi

Nel pomeriggio è stata ritrovata anche la Fiat Panda di colore verde, sulla quale stavano viaggiando ieri i tre ragazzi e che improvvisamente è stata travolta da un'onda e trascinata in mare. Il veicolo è stato trovato all'imboccatura del porticciolo. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?