La squadra speleoalpinistica
La squadra speleoalpinistica

Sassoferrato (Ancona), 24 gennaio 2015 - Un romeno di 32 anni, Damian P., è stato tratto in salvo la notte scorsa dai vigili del fuoco di Pesaro dopo essere finito per cause in un fossato profondo 40 metri, sotto un ponte della Sp 12 a Sassoferrato (Ancona).

L’uomo era in stato di ipotermia e con sospette fratture: per tirarlo via dall’acqua è stato necessario l’intervento di una squadra speleoalpinistica, che lo ha caricato su una barella e portato fino ad un’ambulanza in attesa.

Non si sa se il romeno sia caduto accidentalmente nel dirupo o sia stato spinto da qualcuno.