8 apr 2022

Depistaggi dopo l’omicidio Cucchi, condannati otto carabinieri La sorella: "Ci hanno rovinato la vita"

Il 31enne Stefano Cucchi fu ucciso. nel 2009 mentre era in custodia cautelare
Il 31enne Stefano Cucchi fu ucciso. nel 2009 mentre era in custodia cautelare
Il 31enne Stefano Cucchi fu ucciso. nel 2009 mentre era in custodia cautelare

Otto condanne per altrettanti carabinieri accusati di avere messo in atto depistaggi dopo la morte di Stefano Cucchi. Il giudice del tribunale monocratico ha inflitto, tra gli altri, 5 anni al generale dell’Arma Alessandro Casarsa e 1 anno e 3 mesi al colonnello Lorenzo Sabatino. Agli imputati, a seconda delle posizioni, si contestano i reati di falso, favoreggiamento, omessa denuncia e calunnia. "Sono sotto choc – sono le prime parole della sorella della vittima, Ilaria Cucchi, subito dopo la lettura della sentenza in aula –. Non credevo sarebbe mai arrivato questo giorno. Anni e anni della nostra vita sono stati distrutti, ma oggi ci siamo. E le persone che ne sono stati la causa, i responsabili, sono state sono state condannate".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?