Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
7 apr 2021

Denise Pipitone, la tv russa rinvia la verità. L'ansia della mamma trasformata in reality

Il legale della famiglia: la trasmissione rivelerà in diretta se il gruppo sanguigno di Olesya è lo stesso della piccola Pipitone

7 apr 2021
nino femiani
Cronaca

Il dado è tratto, ma la suspence continua. La verità sul caso di Denise Pipitone è dentro una registrazione chiusa in una cassaforte a Mosca: verrà diffusa oggi dal Primo Canale russo. La conoscono in anteprima la mamma Piera Maggio e il papà Piero Pulizzi, il suo avvocato, Giacomo Frazzitta, la procura di Marsala e gli operatori della trasmissione Lasciali parlare. Quest’ultimi, nella puntata delle 17, mandano in onda una trasmissione "farlocca" in cui si vede un’altra donna sottoporsi al test del dna. Olesya Rostova, la ventenne in cerca di genitori, resta sullo sfondo, è in studio, non partecipa, dice solo che ha una "voglia di caffé" vicino all’ombelico. Poi non apre più bocca, "blindata" dal presentatore. Il quale, con tono da mattatore, dice: "Conosciamo la verità. Quale sarà il nome di Olesya: Angela, Lydia o Denise?". Denise Pipitone, "Olesya Rostova non è lei" Verità sospesa per fare schizzare share e spot pubblicitari. Non si parla del test del sangue, la conversazione resta melliflua, lo show-down è rinviato. C’è, infatti, embargo fino alle 17 di oggi, fino a quando andrà in onda lo "spezzone" con il caso-Denise. Ma questo martedì è una lunga giornata di passione. Mazara del Vallo vive guardando l’orologio, l’attesa spacca il cuore e confonde la mente che è preda di un turbinio di eccitazioni. Dopo 17 anni, il "Denise-day" scatena ancora forti emozioni e mobilita tutt’Italia. "Com’è finita, si è saputo qualcosa?", chiedono tutti sulla chat di Piera. Non ci sono risposte, si teme il peggio, l’ennesimo buco nell’acqua. Il sindaco di Mazara dell’epoca, Giorgio Macaddino, fotografa l’inquietudine: "La nostra speranza è che Olesya sia davvero Denise e così si possa rimarginare quella ferita aperta e mai chiusa". L’attesa inizia a mezzogiorno quando l’avvocato Frazzitta rompe gli indugi. "Ho appena ricevuto una mail dal legale di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?