Lunedì 22 Luglio 2024

Denise Galatà, il pianto disperato dell’amica: “La corrente e i massi, ecco cosa è successo”

Calabria: ritrovato il corpo senza vita della 18enne dispersa in gita scolastica mentre faceva rafting nel fiume Lao

Calabria: Denise Galatà è caduta nel fiume mentre faceva rafting durante una gita scolastica

Calabria: Denise Galatà è caduta nel fiume mentre faceva rafting durante una gita scolastica

Polistena (Reggio Calabria), 31 maggio 2023 – Era nel gommone con l’amica Denise Galatà, 18 anni, che è stata appena ritrovata cadavere. Il suo racconto drammatico fa luce sulla dinamica dell’incidente durante un’escursione di rafting nelle acque del fiume Lao, in Calabria.

Approfondisci:

Denise Galatà morta nel fiume in Calabria, la procura chiede due rinvii a giudizio

Denise Galatà morta nel fiume in Calabria, la procura chiede due rinvii a giudizio
Approfondisci:

Denise Galatà morta mentre faceva rafting: cosa ha stabilito l’autopsia. Lutto cittadino per i funerali, fissata la data

Denise Galatà morta mentre faceva rafting: cosa ha stabilito l’autopsia. Lutto cittadino per i funerali, fissata la data
Approfondisci:

Chi era Denise Galatà: la passione per il ballo e l’impegno in parrocchia

Chi era Denise Galatà: la passione per il ballo e l’impegno in parrocchia
Calabria: Denise Galatà è caduta nel fiume mentre faceva rafting durante una gita scolastica
Calabria: Denise Galatà è caduta nel fiume mentre faceva rafting durante una gita scolastica

Approfondisci:

Denise Galatà, in Calabria trovato il corpo senza vita della studentessa. Il ministro dispone verifiche sulla sicurezza

Denise Galatà, in Calabria trovato il corpo senza vita della studentessa. Il ministro dispone verifiche sulla sicurezza

"Ecco cosa è successo”

All’inizio le acque erano calme ma subito dopo l’intensità della corrente è aumentata. I gommoni con noi a bordo sfioravano pericolosamente enormi massi nell’alveo del fiume, fino a quando siamo sbattuti su uno di questi massi ed in tre siamo caduti in acqua”.

È il drammatico racconto di una delle ragazze del liceo Giuseppe Rechichi di Polistena che era a bordo del gommone insieme a Denise Galatà.

Nella scuola, stamani, anche prima che arrivasse la notizia del ritrovamento, si respirava un clima mesto, carico di disperazione per quanto accaduto.

Il racconto drammatico dell’amica di Denise

“Erano circa le 14.30 - racconta l’amica di Denise rientrata a Polistena all’alba - quando siamo saliti sugli otto gommoni per fare il percorso di rafting su quel fiume. Siamo arrivati un’ora prima, poi, il tempo di prepararci e indossare caschetti e salvagente e siamo saliti sui gommoni”.

"Denise era con me, poi all’improvviso...”

“Denise - racconta la giovane singhiozzando - era sul mio gommone ed anche lei è caduta. Pensavo di morire, poi qualcuno è riuscito ad agganciarmi portandomi a riva. Vicino a me ho visto il caschetto che indossava Denise. Ho visto la morte con gli occhi, sono rinata ieri”.

La ragazza scoppia a piangere pensando a Denise. Mentre ricostruisce quei momenti drammatici il corpo dell’amica si sta ancora cercando. “Spero che la trovino”, dice tra le lacrime. 

La gita sul fiume Lao

La gita sul fiume Lao era stata fatta anche negli anni scorsi ed era diventata una sorta di appuntamento fisso con l’obiettivo di conoscere le bellezze naturaliste calabresi