Roma, 22 novembre 2021 - Scendono, come previsto, i contagi Covid nel bollettino (qui quello aggiornato a oggi 23 novembre) sul Coronavirus in Italia di ministero della Salute e Protezione Civile. Sono poco più di 6mila i nuovi casi, rispetto ai 10mila degli scorsi giorni, ma a fronte di un numero di gran lunga minore di tamponi, oggi solo 267mila, tant'è che il tasso di positività sale al 2,4%. Crescono i decessi e la pressione ospedaliera: i nuovi ricoveri nei reparti sono ben 162 e i pazienti in più in terapia intensiva 29. 

Aggiornamento Super Green pass, il governo frena. Le mosse di Draghi

Super Green pass in Italia: perché la strada è in salita. I tre nodi da sciogliere

Bollettino Covid del 22 novembre: contagi in Italia

Gli anestesisti: "Rischio intasamento delle rianimazioni entro un mese"

Alto Adige anticipa la zona gialla: discoteche chiuse, coprifuoco nei Comuni rossi

Sommario

Notizie poco rassicuranti anche dall'estero. Per contenere la quarta ondata, che in Germania continua ad avanzare, il governo sta studiando anche il super green pass, una sorta pass rafforzato con restrizioni per i no vax che potrebbe entrare a vigore già a dicembre. 

Covid, torna la paura negli Usa. Francia: riesplodono i contagi

Il bollettino Covid del 22 novembre

Ancora in crescita su base settimanale la curva del Covid in Italia. I nuovi casi sono 6.404 (ieri 9.709), in aumento rispetto ai 5.144 di lunedì scorso. Con pochi tamponi effettuati, come sempre il lunedì, 267.570, 220mila meno di ieri, il tasso di positività sale dal 2% al 2,4%. I decessi sono 70 (ieri 46), per un totale di 133.247 vittime dall'inizio dell'epidemia. Prosegue anche l'aumento dei ricoveri: le terapie intensive sono 29 in più (ieri +8) con 54 ingressi del giorno, e salgono a 549, mentre i ricoveri ordinari sono 162 in più (ieri +95), 4.507 in tutto. La regione con più casi odierni è l'Emilia Romagna (+991), seguita da Lazio (+940), Veneto (+870), Lombardia (+662) e Campania (+591). I contagi totali in Italia dall'inizio della pandemia sono 4.932.091. I guariti sono 3.579 e sono ancora in rialzo gli attualmente positivi, 2.754 in più (ieri +5.359), che superano quota 150mila (non succedeva dallo scorso giugno) e arrivano a 151.514. Di questi, sono in isolamento domiciliare 146.458 pazienti.

Regioni / Emilia-Romagna

Si registra un balzo dei ricoveri di pazienti Covid nelle terapie intensive e nei reparti ordinari in Emilia-Romagna e i nuovi casi si confermano attorno al migliaio. Nelle ultime 24 ore sono stati individuati 991 contagi, su 19.700 tamponi, e altri cinque decessi. La provincia dove il virus circola di più è sempre Bologna con 243 nuovi positivi, ma si registra un'impennata nel Modenese (+185). I ricoverati sono ad oggi 57 in terapia intensiva (+5) e 557 nei reparti Covid (+35). Complessivamente i casi attivi sono 14.826 (+713), il 95,8% dei quali in isolamento domiciliare.

Lazio

Oggi nel Lazio, "su 8.851 tamponi molecolari e 18.561 tamponi antigenici per un totale di 27.412 tamponi, si registrano 940 nuovi casi positivi (-276) e 15 decessi (+10). Sono 656 i ricoverati (+20), 84 le terapie intensive (+1) e +957 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,4%. I casi a Roma città sono a quota 488". Lo ha reso noto  l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato.

Veneto

Calo netto dei casi Covid in Veneto, molto probabilmente dovuto alla minor attività di tracciamento svolta nel weekend. Sono 870 i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore, dato inferiore alla metà dei picchi di quasi 2.000 casi dei giorni scorsi. Si registrano anche 3 decessi che portano a 11.910 il totale delle vittime da inizio pandemia. Cresce la pressione sugli ospedali: i pazienti Covid ricoverati nei reparti ordinari sono 389 (+14), quelli nelle terapie intensive 71 (+2).

Lombardia

Sono 662 a fronte di 41.291 tamponi effettuati i nuovi casi di Coronavirus rilevati nelle ultime 24 ore in Lombardia, con un tasso di positività che rimane invariato all'1,6%. Cresce la pressione ospedaliera: i ricoverati in terapia intensiva sono 65 (+4), mentre quelli nei reparti ordinari sono 686 (+20). Undici i decessi, per totale di 34.291 dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda i casi provincia per provincia, nel Milanese sono 196 di cui 82 a Milano città, a Bergamo 63, a Brescia 80, a Como 27, a Cremona: 19, 8 a Lecco, a Lodi 3, a Mantova: 35, in Monza e Brianza: 58, a Pavia 26, a Sondrio 33, a Varese, infine 96.

Campania

In Campania nell'ultima giornata sono stati individuati 591 nuovi positivi al Coronavirus su 14.357 tamponi effettuati. Il bollettino odierno segnala anche 7 decessi, di cui 4 nelle ultime 48 ore e 3 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il report posti letto su base regionale riporta 656 posti letto di terapia intensiva, di cui 24 occupati e 3.160 posti letto in degenza, di cui 289 occupati.

Sicilia

Sono 514 i contagi da Coronavirus scoperti in Sicilia. Nelle ultime 24 ore non è stato registrato nessun decesso. I nuovi guariti sono stati 118 e gli attualmente positivi 10.778. Tra questi i ricoverati in terapia intensiva sono in tutto 41 (due nuovi ingressi).

Piemonte

Sono 372 i nuovi casi di Covid rilevati nelle ultime 24 ore in Piemonte, lo 0,8% dei 44.952 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 248 (66,7%). Si registrano anche tre decessi, uno dei quali riferito a oggi, e 27 nuovi ricoveri: tre quelli in terapia intensiva, che diventano in tutto trenta, 24 nei reparti ordinari dove il totale è di 337. Le persone in isolamento domiciliare sono 7.390, gli attualmente positivi 7.757, i nuovi guariti 232.

Toscana

In Toscana sono 308 i nuovi casi di Covid scoperti dall'analisi di 5.315 tamponi molecolari e 7.759 tamponi antigenici rapidi per un tasso di positività del 2,4%. Oggi si registrano 7 decessi: 2 uomini e 5 donne con un'età media di 83,7 anni. Gli attualmente positivi sono 8.125, -0,7% rispetto a ieri. Tra questi i ricoverati sono 299 (7 in più rispetto a ieri), di cui 44 in terapia intensiva (5 in più). 

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.871 tamponi molecolari sono stati rilevati 279 nuovi contagi con una percentuale di positività del 9,71%. Sono inoltre 5.884 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 19 casi (0,32%). Totale contagi dunque 298. Nella giornata odierna si registrano i decessi di 8 persone. Le persone ricoverate in terapia intensiva risultano essere 26, mentre i pazienti in altri reparti sono 223.

Alto Adige

L'Alto Adige registra altri due decessi per Covid, che ora sono 1.229 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Cresce anche il numero dei pazienti in terapia intensiva da 8 a 9, a una sola unità dalla soglia della zona gialla; stabile invece la situazione nei reparti ordinari con 79 pazienti e 59 postacuti nelle cliniche private. Nelle ultime 24 ore sono risultati positivi 244 degli appena 983 tamponi effettuati per un tasso di positività appena sotto il 20%. 

Liguria

Sono 137 i nuovi casi di positività scoperti in Liguria a fronte di 1.530 tamponi molecolari e 3.654 antigenici rapidi effettuati. Si registrano anche 2 decessi: le vittime da inizio emergenza salgono dunque a 4.448. In ospedale ci sono 136 pazienti ricoverati, 4 in più di ieri, di cui 18 in terapia intensiva. Il bollettino specifica che dei malati Covid al momento in rianimazione, 15 sono non vaccinati e 3 con comorbidità e/o ospedalizzati per patologie Covid correlate. 

Calabria

Torna a salire il numero dei degenti per Covid in Calabria: nel saldo tra ingressi e uscite si registrano 7 nuovi ricoverati in area medica (119) e uno in terapia intensiva (12). In compenso, nelle ultime 24 ore, non si registrano vittime (totale fermo a 1.483 da inizio pandemia). I nuovi casi sono 123 contro i 148 di ieri, ma con un numero di tamponi processati decisamente inferiore tant'è il tasso di positività sale al 4,39%. I casi attivi sono 3.842 (+51), gli isolati a domicilio 3.711 (+43) ed i nuovi guariti 72.

Marche

Ricoveri per Covid in aumento nelle Marche nell'ultima giornata (91; +4 rispetto a ieri): +4 in Terapia intensiva intensiva (23), +3 nei reparti non intensivi (43) e -3 in Semintensiva (25). Nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 93 positivi al Coronavirus con incidenza in lieve calo a 132,47 (ieri 132,87), tra i quali 14 giovani di età compresa tra 0-13 anni. Si è registrato anche un decesso che porta il totale regionale a 3.136 da inizio pandemia.

Puglia

Oggi in Puglia si registrano 86 nuovi casi, lo 0,57% di 15.017 test processati, e 2 decessi. I nuovi casi sono così distribuiti: 16 in provincia di Bari, uno nella provincia Barletta-Andria-Trani, 11 nel Brindisino, 19 nel Foggiano,37 in provincia di Lecce e 5 in quella di Taranto. Sono 3.922 le persone attualmente positive: tra queste 149 sono ricoverate in area non critica e 17 in terapia intensiva.

Le altre regioni

Un decesso e un nuovo positivo in Basilicata, 42 casi in Abruzzo (e un morto), otto casi in Molise. In Sardegna 39 contagi e una vittima. Un morto anche in Valle D'Aosta, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 8 positivi. Sono solo sei i nuovi casi rilevati in Umbria. In Trentino 71 dei circa 5mila tamponi effettuati ha dato esito positivo.