1 Il fatto

Il 30 luglio 2019 a Milano Marittima il figlio dell’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini fece un giro in mare su una moto d’acqua della Polizia.

2 L’identificazione

I tre poliziotti presenti furono identificati e interrogati in Procura a Ravenna. Un giornalista di ’Repubblica’ filmò la scena.

3 Le verifiche

Dalla Questura scattarono subito le verifiche per accertare un eventuale uso improprio della moto d’acqua. Salvini commentò: "Fu errore mio da papà".

4 I reati

I reati ipotizzabili nei confronti dei tre agenti furono peculato d’uso e violenza privata, tentata o consumata, nei confronti del giornalista.