1 Gli amici pentastellati

I malumori all’interno del Pd sono iniziati in seguito all’alleanza con il M5s e al "sostegno" a Conte, ribadito dal segretario Zingaretti, nel tentativo di salvare il precedente esecutivo, poi naufragato per far posto al premier Mario Draghi

2 Governatori

Sono quindi seguiti giorni di tensione dopo alcune aperture e attacchi da parte di presidenti di Regione e sindaci dem. Il governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, (foto) ha ’aperto’ al leader della Lega: "Salvini sui ristoranti ha ragione"

3 Nodo rosa

Altra questione a dividere il Nazareno è l’assenza di donne dem nella squadra dei ministri del governo Draghi. Per compensare la mancanza, il Pd ha tentato di risolvere con le nomine dei sottosegretari e dei viceministri: tra i sei dem presenti, cinque sono donne