23 mar 2022

Dalla Magliana al notabile della Dc

1 Gli studi

Massimo Popolizio ha studiato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma nel 1984. Ha iniziato la sua carriera come attore di teatro collaborando, dopo il diploma con il regista Luca Ronconi.

2 In teatro

Nel 1995 ha vinto un UBU Award per “King Lear“ di Shakespeare e “Towards Peer Gynt“ ispirato a Peer Gynt di Henrik Ibsen, e ancora nel 2001 per l’opera di Carlo Goldoni del 1747 “I gemelli veneziani“. Ora è a teatro con “M il figlio del secolo“ tratto dal libro Premio Strega di Antonio Scurati.

3 Al cinema

In “Romanzo criminale“, diretto da Michele Placido, era il Terribile.

Ne “Il divo“ di Paolo Sorrentino ha interpretato il notabile Dc Vittorio Sbardella, soprannominato lo squalo. E nel 2013 Sorrentino l’ha voluto anche ne “La grande bellezza“.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?