1 feb 2022

Dalla libertà sessuale agli Harmony "L’Eros nella Terza Età è rivoluzione"

Lidia Ravera scrisse nel 1976 l’allora scandaloso “Porci con le ali“ e ora cura una collana per l’editore dei romanzi rosa

viviana
Cronaca
Lidia Ravera, 70 anni,. ha raccontato anche gli anni della liberazione sessuale
Lidia Ravera, 70 anni,. ha raccontato anche gli anni della liberazione sessuale
Lidia Ravera, 70 anni,. ha raccontato anche gli anni della liberazione sessuale

di Viviana Ponchia C’è stato il tempo di Porci con le ali, il diario porno-politico di due adolescenti scritto nel 1976 a quattro mani con Marco Lombardo. Un caso editoriale, il frutto proibito di un’epoca pensato come saggio sulla liberazione sessuale. E poi acclamato, censurato, molto letto anche dagli adulti. Adesso c’è il Terzo tempo sotto il segno di Harmony, il rosa all’ennesima potenza. Non uno ma tanti romanzi (due in uscita la prossima settimana) con ambizioni rivoluzionarie: confermare attraverso racconti di amori attempati e felici che il desiderio e il gioco della seduzione non hanno data di scadenza. Lidia Ravera ha ideato e proposto ad HarperCollins la collana che prima non c’era: storie che legittimano gli over 60 (quasi il 30% della popolazione, 17 milioni di persone) a sognare, conquistare, fare progetti sentimentali. Lo slogan è: "Per una vita che duri tutta la vita". Il gesto, anche questa volta, è chiaramente politico. "Ed è l’unico nesso con Porci con le ali, perché quel libro era una riflessione sull’ipocrisia e analizzava anche i limiti della liberazione sessuale. Il passaggio brutale dal mito della verginità al mito di doverla perdere il prima possibile. A distanza di 45 anni funziona ancora. Ma Terzo tempo è un’altra cosa, anche se parte sempre da considerazioni politiche". Quali? Iva Zanicchi che a 82 anni confessa di fare ancora sesso con suo marito? Il fatto che la confessione venga considerata una notizia? "Quella sparata è figlia dei cliché che io mi diverto a impallinare. Conosco tanti ottantenni con una vita erotica normale, con o senza marito, che non vanno a raccontarlo in tv. Non dovrebbe essere l’eccezione. Ma al tempo stesso non vorrei che ci cadesse addosso anche la responsabilità di ripassare il kamasutra a 90 anni. Rivendico la necessità di costruirsi una vecchiaia su misura. La longevità ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?