Il 37enne Ergys Haxhiu è arrivato trent’anni fa dal Paese balcanico
Il 37enne Ergys Haxhiu è arrivato trent’anni fa dal Paese balcanico

Trent’anni dopo essere arrivato in Italia ancora bambino, con i primi sbarchi dall’Albania, Ergys Haxhiu diventa vigile urbano. Il 37enne ha vinto il concorso, classificandosi sesto in graduatoria, e prenderà servizio a Dogliani, Comune di 4.700 abitanti in provincia di Cuneo famoso per la sua produzione vinicola. Una bella storia di riscatto, con una curiosità in più: Haxhiu è infatti il compagno di Fabiana Dadone, anche lei 37enne, esponente M5s e ministra alle Politiche giovanili nel governo Draghi e, nel Conte bis, ministra della Pubblica amministrazione. Soddisfatto il sindaco di Dogliani, Ugo Arnulfo.

"Per noi è un sollievo, da un anno e mezzo l’unico vigile del paese ha dovuto gestire praticamente da solo l’emergenza Covid – spiega il primo cittadino –. Adesso l’organico è adeguato e si potrà lavorare con più serenità". Il concorso per undici agenti di polizia locale è stato gestito dal Comune di Bra ed era finalizzato a trovare nuovo personale anche per i Comuni di Mondovì, Corneliano, Dogliani, per l’Unione montana Alta Langa e l’Unione dei Comuni di Langa e del Barolo. Haxhiu ha scelto Dogliani perché vicino a Carrù, dove vive con i due figli piccoli e, quando gli impegni di governo non la trattengono a Roma, con la compagna ministra.

Per lui nessun favore: sarà in prova per sei mesi, come gli altri nuovi vigili urbani, e dovrà sostenere il corso di formazione e l’abilitazione regionale.