Il premier greco Kyriakos Mitsotakis ha annunciato che la Grecia riaprirà ai turisti dal 15 maggio grazie alla riduzione dei contagi e alle vaccinazioni. "I vaccini, i test da fare da soli e il miglioramento del clima ci rendono fiduciosi che questa avventura senza precedenti stia finendo", ha detto Mitsotakis avvertendo, comunque, di evitare viaggi per le vacanze della Pasqua ortodossa che iniziano il 30 aprile. "Il nostro obiettivo è una Pasqua sicura e un’estate libera".

La Grecia, tra l’altro, è stata il primo Paese a proporre un certificato anti-Covid per rilanciare il

turismo nelle sue isole.