1 Come nasce il fenomeno

"La corrente del politicamente corretto – spiega il professor Marco Del Giudice (nella foto) – ha preso forma nella sinistra accademica americana negli anni ’70 e si è sviluppata nei decenni successivi, virando dalle questioni di classe a quelle delle identità".

2 Gli argomenti caldi

I temi controversi

sono le questioni di genere,

quelle etniche-razziali, l‘orientamento sessuale.

"Ma anche – sottolinea

il docente – la disabilità,

la meritocrazia; qualsiasi cosa possa essere vista

in termini di “oppressione”.

3 La leva dell’empatia

"Il politicamente corretto – dice Del Giudice – è difficile

da contrastare perché sfrutta

l’empatia delle persone,

e le fa sentire dalla parte giusta della storia".

"L’inizio – aggiunge – è soft

e può sembrare un bene

o un male necessario".