Troppo timidi ed effeminati, il governo li vuole più virili e ’mascolini’. In Cina fa discutere il piano del ministero dell’Educazione di aumentare il numero di insegnanti di educazione fisica per innalzare, appunto, il livello di ’mascolinità’ degli studenti. Che sarebbe compromesso dall’eccesso di insegnanti donne e dalla promozione di modelli maschili ’carini’ al cinema e in televisione. L’hashtag del progetto ha totalizzato 1,5 miliardi di visualizzazioni su Weibo, la piattaforma social più popolare.