Uno dei primi test salivari in Italia, nella scuola secondaria di Bollate
Uno dei primi test salivari in Italia, nella scuola secondaria di Bollate
Il tasso di positività scende ancora, arrivando al 2,4%. Sono 251 i decessi da Coronavirus segnalati in Italia nelle ultime 24 ore, 53 in più rispetto al 10 maggio. Il totale delle vittime legate al Covid-19 sale così a 123.282. Sul fronte dei nuovi contagi, il bollettino della Protezione civile e del...

Il tasso di positività scende ancora, arrivando al 2,4%. Sono 251 i decessi da Coronavirus segnalati in Italia nelle ultime 24 ore, 53 in più rispetto al 10 maggio. Il totale delle vittime legate al Covid-19 sale così a 123.282. Sul fronte dei nuovi contagi, il bollettino della Protezione civile e del ministero della Salute parla di 6.946 nuovi positivi.

In crescita rispetto all’altro ieri, quando l’aumento giornaliero dei nuovi infetti era stato di 5.080 unità; mentre sette giorni fa il bollettino registrava un totale di 305 decessi e 9.116 nuovi positivi, con circa 29mila tamponi in più. Ieri le tre regioni con il maggior incremento di casi sono state Campania (+1.109), Sicilia (+894) e Lombardia (+788). I dati arrivano a fronte di 286.428 nuovi tamponi, in aumento di 156.428 unità rispetto all’altro ieri, per un totale di 61.513.452 test effettuati dall’inizio della pandemia. Il tasso di positività scende così al 2,4% (lunedì era al 3,9%). Le persone attualmente positive sono 363.859. I dimessi e i guariti dall’inizio dell’emergenza sanitaria in Italia toccano quota 3.363.089, mentre i ricoverati negli ospedali con sintomi sono 14.937.

Nei reparti di terapia intensiva ci sono a oggi 2.056 pazienti; di questi, cento hanno fatto il loro ingresso in rianimazione nella giornata di ieri (lunedì erano stati 80). Rispetto a 24 ore fa, i ricoverati con sintomi calano di 490 unità, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 102 in meno. Sette giorni fa i ricoverati con sintomi erano 18.176 e i pazienti in terapia intensiva 2.423, con 136 nuovi ingressi.