Covid, numeri ancora alti in Veneto (Ansa)
Covid, numeri ancora alti in Veneto (Ansa)

Verona, 21 novembre 2021 - In Veneto i numeri del Covid sono ancora molto alti. Dopo i quasi duemila contagi in 24 ore di ieri, anche oggi si superano abbondantemente i mille, con +1.261 nuovi casi e due morti. Un dato che porta il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia sopra il mezzo milione, a 500.801. Sale anche il numero complessivo delle vittime, 11.907 (+2). Ieri erano state 13. Lo riferisce il report della Regione. Cresce il numero degli attuali positivi, 21.152 (+662), e lievita anche quello dei malati ricoverati nei reparti ordinari, 375 (+19). Stabile invece il dato dei ricoveri, 69, nelle terapie intensive. 

Contagi Covid: bollettino Italia e regioni. Morti, ricoveri, rianimazioni

Viaggi in forse e disdette a raffica. L’incertezza sul Covid frena i turisti

Ieri in Italia è stato raggiunto un nuovo picco di casi: 11.555 in un giorno, il dato peggiore dal 6 maggio. Il Governo lavora alla stretta per il Cdm di giovedì. "Molto probabilmente a dicembre ci sarà una sorta di super green pass", ha affermato Brunetta.

"Per la terza settimana consecutiva registriamo un incremento del 20% nel dato di mortalità per Covid. Si tratta nella stragrande maggioranza di non vaccinati, la cui età media si abbassa a circa 60 anni. Alla terza settimana, che è in corso e conferma questi numeri, tale andamento diventa trend", dice all'ANSA Amerigo Cicchetti, direttore di Altems, l'Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell'Università Cattolica di Roma. Secondo Cicchetti, per invertire il trend bisogna "intervenire subito" e la prima misura è "incentivare fortemente le terze dosi, anche riaprendo gli hub delle metropoli da poco chiusi".