15 apr 2022

Covid in Italia: l'Rt scende a 1 e cala anche l'incidenza

I dati del monitoraggio Iss-ministero della Salute. Una sola regione resta a rischio alto

featured image
Covid: test rapidi a scuola (Germogli)

Roma, 15 aprile 2022 - L'indice di trasmissibilità Rt del Covid in Italia è a 1, in calo rispetto alla settimana scorsa quando il valore era 1,15 (entrambi sono calcolati sui sintomatici). Lo rivela l'ultimo monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità e del ministero della Salute, da cui emerge anche che "l'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero diminuisce leggermente e si colloca al di sotto della soglia epidemica: Rt 0,92 (0,9-0,94) al 5 aprile contro Rt 1,03 (1,00-1,05) al 29 marzo".

Bollettino Covid: tutti i dati del 15 aprile

Scende pure l'incidenza: 717 casi ogni 100mila abitanti (sette giorni fa era 776). E migliora il tasso di occupazione in terapia intensiva, che passa al 4,2% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 14 aprile) rispetto al 4,7% di sette giorni fa(rilevazione giornaliera al 7 aprile). Sale invece leggermente il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale: ora è al 15,6% contro il 15,5% di sette giorni fa.

Una regione/provincia autonoma è classificata a rischio alto a causa di molteplici allerte di resilienza. Otto regioni sono classificate a rischio moderato, di cui una ad alta probabilità di progressione a rischio alto; le restanti sono classificate a rischio basso secondo il DM del 30 aprile 2020. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?