Covid in Italia: il bollettino del 27 giugno 2021
Covid in Italia: il bollettino del 27 giugno 2021

Roma, 27 giugno 2021 - Sono ancora in calo i contagi che emergono dal bollettino del ministero della Salute sull'andamento del Coronavirus nel nostro Paese. E, da domani, tutta l'Italia torna in zona bianca. E si conclude, almeno per il momento, l'obbligo della mascherine anche all'aperto. La variante Delta continua a preoccupare: situazione critica in Russia, salita dei contagi in Gran Bretagna, lockdown a Sydney. Mentre a Maiorca (isole Baleari, Spagna) si è registrato un maxi focolaio con oltre 800 contagi tra studenti in vacanza. Nel nostro Paese l'attenzione resta alta.

Green pass bambini e minorenni: come ottenerlo

Sommario

E mentre le Regioni lanciano l'allarme sulle poche dosi di vaccino anti-Covid, il commissario straordinario all'emergenza, Francesco Figliuolo, rassicura. L'immunità di gregge in Italia "è all'80% dei 54 milioni della platea di vaccinabili, e sono assolutamente convinto che raggiungeremo questo obiettivo a fine settembre - dice il generale, ospite a 'Domenica In' -. Ma bisogna andarsi a vaccinare, come dimostra anche l'esperienza di altri Paesi a un certo punto si fa fatica a trovare i vaccinandi. Ma di vaccini a Rna (Pfizer e Moderna) ne abbiamo a sufficienza, a luglio solo poco meno di giugno. Ora usiamo AstraZeneca solo per la seconda dose agli over 60 e Johnson per le persone difficili da individuare o per categorie particolarmente mobili". 

image

Il bollettino Covid del 27 giugno

Sono 782 i nuovi casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro gli 838 di ieri (qui il bllettino completo del 26 giugno). I tamponi effettuati sono stati 138.391 (a fronte dei 224.493 di ieri), con un tasso di positività che sale allo 0,56%, contro lo 0,40 degli ultimi due giorni. I decessi sono 14. Sono poi 294 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un calo di 4 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 10 (ieri erano stati 9). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.743, in calo di 28 unità rispetto a ieri. Dall'inizio dell'epidemia i casi sono 4.258.069, i morti 127.472. I dimessi e i guariti sono invece 4.073.435, con un incremento di 1.336 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 57.162, in calo di 570 nelle ultime 24 ore. In isolamento domiciliare ci sono 55.125 persone. 

Le Regioni / Lombardia

Sono 119 i nuovi casi in Lombardia, individuati su 26.438 tamponi, per un tasso di positività allo 0.4% (ieri 0.3%). Calano i ricoverati nei reparti ordinari (-11, 258) e in terapia intensiva (-2, 62 in totale). I decessi sono due per un totale complessivo di 33.774 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 47 i nuovi casi nella città metropolitana di Milano, 12 a Brescia, 11 a Monza e Brianza, 9 a Varese, 8 a Bergamo, 6 a Cremona, 5 a Lodi, 4 a Mantova, 2 a Como, a Pavia e a Lecco e 0 a Sondrio.

Sicilia

In Sicilia 111 nuovi casi Covid e un morto che fanno salire i casi totali a 231.371 e i decessi a 5.965. Gli attuali positivi sono 4.368 (-4), mentre i guariti sono 221.038 (-114). I ricoverati con sintomi 162, 23 in terapia intensiva, 3 del giorno. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore solo 4.520.

Campania

Per il secondo giorno consecutivo cresce in Campania, sia pure in modo lieve, l'occupazione delle terapie intensive da parte di pazienti Covid. Oggi i posti letto impegnati sono 23 contro i 20 di due giorni fa: ieri era l'aumento era stato di due unità, oggi si registra un +1. Il bollettino dell'Unità di crisi segnala anche cinque nuove vittime, due delle ultime 48 ore e tre risalenti ai giorni precedenti. I nuovi positivi sono 95, su 5.916 test molecolari eseguiti: ne deriva un tasso di incidenza dell'1,6%, sostanzialmente stabile rispetto all'1,7 di ieri. Migliora la situazione ospedaliera per le degenze: i posti occupati sono 220 (-16).

Lazio

Oggi su oltre 5mila tamponi nel Lazio (-3128) e oltre 13mila antigenici per un totale di oltre 18mila test, si registrano 93 nuovi casi positivi (+14), 1 decesso (-2), i ricoverati sono 209 (+15). I guariti sono 119, le terapie intensive sono 57 (-3). "Il rapporto tra positivi e tamponi è all'1,8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,5%", sottolinea l'asssore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. I casi a Roma città sono 62

Emilia Romagna

In Emilia Romagna si registrano 61 contagi in più rispetto a ieri su un totale di 12.215 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.  La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri e' dello 0,5%, mentre il totale dei casi sale a 386.695. Complessivamente, tra i nuovi positivi, 27 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 33 sono stati individuati all'interno di focolai già noti. L'eta' media dei nuovi positivi di oggi è 38,5 anni. Le persone complessivamente guarite sono 172 in più (il totale è ora 369.715). I casi attivi sono 3.723 (-112 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 3.510 (-113), il 94,3% del totale dei casi attivi. Infine si registra il decesso di un uomo di 77 anni in provincia di Modena ( i morti dall'inizio dell'epidemia sono 13.257). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 28 (+1 rispetto a ieri), 185 quelli negli altri reparti Covid (dato invariato rispetto a ieri)

Veneto

Sono 47 i nuovi casi di contagio registrati in Veneto nelle ultime 24 ore. C'è anche un decesso in più rispetto a ieri. Dato in controtendenza per gli attuali positivi, che crescono di alcune unità: sono oggi 4.712 (+6). Stabile la situazione clinica, con gli stessi dati delle 24 ore precedenti,: 292 i ricoverati, di cui 265 in area non critica e 27 in terapia intensiva..

Calabria

Sono 36 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al Coronavirus in Calabria su 1.672 tamponi eseguiti. Sale il rapporto tra tamponi fatti e tamponi positivi (dall'1,81% al 2,15%). Nella regione finora sono stati effettuati 926.941 tamponi e le persone risultate positive al coronavirus sono 68.905. Dall'inizio dell'emergenza, i decessi sono stati 1.224 (dato invariato da 48 ore), i guariti 62.172 (+186 rispetto a ieri), mentre attualmente i ricoveri sono 70 (-1 rispetto a ieri), di cui 5 in terapia intensiva (-1 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono invece 5.509 (-150).

Toscana

In Toscana sono 35 i contagi (34 confermati con tampone molecolare e 1 da test rapido antigenico). Oggi sono stati eseguiti 5.721 tamponi molecolari e 5.819 antigenici rapidi, di questi lo 0,3% è risultato positivo. Sono invece 3.746 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui lo 0,9% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 2.385, -1,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 120 (4 in meno rispetto a ieri), di cui 31 in terapia intensiva (3 in più). Si registra un nuovo decesso: un uomo di 57 anni, residente a Grosseto.

Puglia

A fronte di 3.940 test anti-Covid la Puglia registra 33 nuovi casi, così ripartiti: 2 in provincia di Bari, 12 in provincia di Brindisi, 1 nella provincia BAT, 1 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 9 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Non sono stati registrati decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.656.229 test. 242.723 sono i pazienti guariti. 3.875 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia e' di 253.238

Piemonte

Sono 31 i nuovi casi di Covid invidivuati in Piemonte nelle ultime 24 ore, pari allo 0,3% di 9.041 tamponi eseguiti, di cui 6.238 antigenici. I ricoverati in terapia intensiva sono 15 (-2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 174 (- 6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 872. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.386.513 (+ 9.041 rispetto a ieri). Non si registrano invece nuovi decessi.

Marche

Nelle Marche sono stati individuati 13 nuovi casi, l'1,3% rispetto ai 970 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. I nuovi casi sono stati individuati 3 nella provincia di Macerata, 3 nella provincia di Ancona, 2 in quella di Pesaro-Urbino, 4 nel Fermano e 1 fuori regione. I soggetti sintomatici sono 4. Restano fermi a 29, di cui 6 in terapia intensiva, i ricoverati per Covid negli ospedali.

Le altre regioni

Sono 29 i nuovi casi (di età compresa tra 5 mesi e 77 anni) in Abruzzo, dove gli attualmente positivi sono 1.029 (26 ricoverati in area medica e 1 in terapia intensiva). In Molise i nuovi contagi sono 18. Sono invece 15 quelli individuati in Sardegna a fronte di 1.613 test, stabili i ricoveri: 37 pazienti in area medica e 3 in terapia intensiva. In Friuli Venezia Giulia si registrano 8 nuovi positivi ( 7 individuati su 1.825 tamponi molecolari e 1 grazie ai 1.289 i test rapidi antigenici). In Umbria si registrano 6 nuovi casi e 20 guariti. Infine la Valle d'Aosta segna + 2 nuovi positivi, mentre Alto Adige e Trentino registrano un nuovo caso a testa.