Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
7 mag 2022

Covid Italia: 40.522 nuovi casi. Bollettino 7 maggio 2022 con i dati per regione

Il nuovo aggiornamento del ministero della Salute. Calano ricoveri ordinari e rianimazioni, giù anche il tasso di positività. In Lombardia +5.305 contagi, in Campania +4.751. Veneto +4.176, Lazio +3.578, Emilia Romagna +3.238

7 mag 2022
featured image
Bollettino Covid: i dati del 7 maggio 2022
featured image
Bollettino Covid: i dati del 7 maggio 2022

Roma, 7 maggio 2022 - Sono 40.522 i casi di Covid in Italia segnalati oggi nel bollettino quotidiano del ministero della Salute (sotto i dettagli e i dati regione per regione). I morti 113. In forte discesa i ricoveri (-349), calano anche i posti occupati in terapia intensiva (-8). Il trend è confortante: l'Iss (Istituto superiore di sanità) comunica oggi che nel corso dell'ultima settimana "il numero di casi segnalati, il numero di ospedalizzazioni e di ricoveri in terapia intensiva e di decessi risultano in diminuzione". Ma sull'evoluzione dei prossimi mesi c'è preoccupazione: l'Ema (Agenzia europea del farmaco) ha lanciato un allarme sulle nuove sottovarianti Omicron 4 e 5: "Il pericolo è reale", dice in un'intervista a La Stampa l'ex direttore esecutivo dell'Ema Guido Rasi. A impensierire è la potenziale contagiosità: "L'estate potrebbe rallentarne la marcia ma poi potremmo ritrovarci ad affrontare il terzo autunno problematico dell'era pandemica". In crescita il tasso di reinfezione: la percentuale di sul totale dei casi segnalati risulta pari al 5%, in aumento rispetto al 4,5% della settimana precedente (Iss). 

Covid, allarme Omicron negli Usa: "Ondata in autunno con 100 milioni di casi"

Il bollettino di ieri, 6 maggio 

Sommario 

Covid in Italia: il bollettino di oggi

Sono 40.522 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore su 305.563 i tamponi molecolari e antigenici. Ieri erano 43.947 su 302.406. Il tasso di positività è al 13,2%, in calo rispetto al 14,5% di ieri. Le vittime sono 113, rispetto a ieri 12 in meno. Sono 355 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 8 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 33. I ricoverati nei reparti ordinari sono 8.815, ovvero 349 in meno rispetto a ieri. La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 5.305 contagi, seguita da Campania 4.751, poi Veneto 4.176, Lazio 3.578 ed Emilia Romagna 3.238. I casi totali dall'inizio della pandemia salgono a 16 767.773. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 55.691 (ieri 62.978) per un totale che sale a 15.471.992. Gli attualmente positivi sono 1.131.364. Di questi 1.122.194 sono in isolamento domiciliare.

Lombardia 

In Lombardia si contano 5.305 nuovi contagi Covid, il 12,6% dei 41.912 tamponi processati nelle ultime 24 ore. I decessi sono 15. In terapia intensiva sono ricoverate 34 persone, zero nuovi ingressi oggi, mentre nei reparti i letti occupati sono 1.131. 

Campania

In Campania sono 4.751 i nuovi casi di Covid 19 nelle ultime 24 ore. I test processati sono 28.554, di cui 21.000 antigenici e 7.554 molecolari. I deceduti sono 5 nelle ultime 48 ore; 2 i deceduti in precedenza, ma registrati ieri. Dei 567 posti letto di terapia intensive disponibili, ne sono occupati 38; dei 3.160 posti letto di degenza disponibili, compresi quell da private, ne sono occupati 647. 

Veneto 

Sono 4.176 le nuove infezioni da Covid-19 registrate in Veneto nelle ultime 24 ore. Scende il totale dei ricoveri con 12 dismissioni dalle aree mediche e due nuovi ingressi nelle terapie intensive. Sette i decessi. Dati Veneto: il bollettino completo

Lazio 

Oggi nel Lazio, su 7.912 tamponi molecolari e 21.790 tamponi antigenici per un totale di 29.702 tamponi, si registrano 3.578 nuovi casi positivi (-229); sono 7 i decessi (-1), 1.058 i ricoverati (-7), 58 le terapie intensive (stabili) e +5.277 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,0%. I casi a Roma città sono a quota 1.779. 

Emilia Romagna 

L'Emilia-Romagna conta 3.238 contagi in più rispetto a ieri, su un totale di 19.022 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 9.535 molecolari e 9.487 test antigenici rapidi. In lieve aumento il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva (+2), scendono di 129 i posti occupati in area medica. Covid Emilia Romanga: tutti i dati 

Puglia 

Oggi in Puglia sono stati registrati 19.469 test per l'infezione da Covid-19 e 2.949 nuovi casi: 1.028 in provincia di Bari, 172 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 317 in quella di Brindisi, 373 in provincia di Foggia, 531 in provincia di Lecce, 482 in provincia di Taranto nonché 29 residenti fuori regione e 17 di provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati 9 decessi. Attualmente sono 94.654 le persone positive, 530 sono ricoverate in area non critica e 27 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 1.089.351 a fronte di 10.695.457 test eseguiti, 986.351 sono le persone guarite e 8.346 quelle decedute. 

Toscana 

Altri 2.358 nuovi casi (età media 48 anni) e altri 10 morti per Covid in Toscana nelle 24 ore secondo l'ultimo bollettino della Regione Toscana. Gli attualmente positivi sono oggi 44.723 (+0,2% su ieri). Tra loro i ricoverati sono 522 (-20 persone il saldo tra ingressi e uscite, pari al -3,7% su ieri) di cui 23 in terapia intensiva (-1 persona il saldo pari al -4,2% su ieri). 

Piemonte 

In Piemonte si registrano 2.287 casi in più di ieri. I tamponi effettuati sono 29.019 di cui 26.945 test antigenici, il rapporto positivi tamponi si attesta al 7,9%. I ricoveri ordinari sono 665 (- 40 rispetto a ieri), quelli in terapia intensiva 19, in aumento di 1 unità rispetto a ieri. I decessi di persone con diagnosi di Covid sono 5. 

Sicilia

Sono 2.771 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia (ieri 3.000) a fronte di 17.709 tamponi effettuati, su un totale di 12.730.490 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 14 decessi (ieri 11) che portano il numero delle vittime complessive, sull'isola, a 10.688. Il numero degli attualmente positivi in Sicilia è di 112.760 (-24), mentre le persone ricoverate con sintomi sono 723, di cui 38 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 111.999 pazienti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza ad oggi sono 1.012.497 (+3054). Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Palermo 711, Catania 599, Messina 312, Siracusa 303, Ragusa 234, Trapani 332, Agrigento 290, Caltanissetta 199 e Enna 64.

Abruzzo

Oggi in Abruzzo sono 1.480 i nuovi positivi, mentre sono stati eseguiti 3.084 tamponi molecolari e 7863 test antigenici. In aumento il numero di morti con il Covid, 7 i deceduti (3 in provincia di Chieti, 1 in provincia dell'Aquila, 3 in provincia di Teramo). Aumenta anche il numero dei guariti, 325215 da inizio pandemia, più 1184 nelle ultime 24 ore. Sono inoltre 56402 gli attualmente positivi (+289) e 301 i ricoverati in area medica (-8), 9 quelli in terapia intensiva (invariato), 56092 in isolamento domiciliare (+297). I nuovi positivi sono residenti nelle province dell'Aquila (262), Chieti (555), Pescara (319), Teramo (306), fuori regione (18), in accertamento (20). 

Marche 

In 24 ore sono 1.347 i casi di positività al coronavirus rilevati nelle Marche: l'incidenza è scesa da 654,79 a 640,21. Covid Marche, il bollettino completo

Calabria

Sono 1.290 i nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore in Calabria, per un tasso di positività del 17,87%. Il dato emerge dal bollettino della Regione, che nelle ultime 24 ore registra anche 5 decessi. I guariti sono 2.953. In Calabria sono ad oggi sono 75.683 i positivi. Diminuiscono i ricoveri nei reparti (-9) e in terapia intensiva (-1). 

Sardegna 

In Sardegna sono 1.118 i nuovi casi confermati di positività al Covid, di cui 948 diagnosticati con test antigenico. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 7.215 tamponi, secondo l'ultimo aggiornamento della Regione, che segnala altri due decessi nella popolazione anziana: sono morti un uomo di 89 nella Città metropolitana di Cagliari e una donna di 85 nel Nord Sardegna. Continua a diminuire il numero dei pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva: sono 8, uno in meno rispetto a ieri. Quelli ricoverati in area medica sono 266, due in meno. Sono 25.928 i casi di isolamento domiciliare, 524 in meno.

Liguria 

La Liguria conta 1.001 nuovi positivi al SarsCov2, a fronte di 10 mila tamponi (1705 molecolari e 8295 test antigenici rapidi). Il tasso di positività è al 10%. Ci sono stati due morti nei giorni scorsi e nessuno nelle ultime 24 ore, entrambi a Savona: si tratta di un uomo e una donna di 90 e 86 anni. I positivi sono 14712, 487 in meno rispetto alle 24 ore precedenti. Calano ancora gli ospedalizzati: sono 275, 15 in meno rispetto a ieri. Sono 14 le persone in terapia intensiva, una in meno rispetto a ieri. 

Umbria 

In Umbria 748 nuovi casi di Coronavirus. 

Friuli Venezia Giulia 

In Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati complessivamente 731 nuovi contagi (14,59%). Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 3, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti restano 160. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. Per quanto riguarda l'andamento della diffusione del virus tra la popolazione, la fascia più colpita è la 40-49 anni (17,10%), seguita dalla 50-59 (16,83%) e dalla 60-69 (12,86%). Nella giornata odierna si registrano i decessi di 6 persone di età tra i 74 e i 93 anni.

Le altre regioni 

Nessun decesso per Covid in Alto Adige, dove si segnalano 330 nuovi contagi. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 38, quelli ricoverati nelle strutture private convenzionate 23, mentre in terapia c'è una persona ricoverata. In quarantena o isolamento domiciliare ci sono invece 3.392 persone. In Basilicata sono 491 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 2.171 tamponi (molecolari e antigenici), e si registrano 2 decessi per Covid-19. I ricoverati per Covid-19 sono 103 (-6) di cui 2 (-1) in terapia intensiva. Ancora un decesso per Covid in Trentino, dove il virus nel frattempo ha contagiato altre 288 persone, la maggior parte delle quali presenta sintomi lievi. Intanto negli ospedali cala la pressione, con 8 dimissioni e solo 3 nuovi ingressi. In Molise 233 nuovi positivi in 24 ore, in Valle d'Aosta 54: nessun morto. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?