26 feb 2022

Covid Italia: bollettino del 26 febbraio, crollano i ricoveri. Dati dalle Regioni

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale. I contagi: Lazio +4.482, Lombardia +4.408, Veneto +4.183, Campania +3.578, Sicilia +3.358, Puglia +3.315, Toscana +2.363, Emilia-Romagna +2.223, Piemonte +1.826, Marche +1.268, Calabria +1.136, Abruzzo +1.135, Sardegna +1.091

featured image
Il bollettino del 26 febbraio

Roma, 26 febbraio 2022 - Prosegue la curva discendente dell'epidemia con il bollettino Covid di oggi che presenta un ulteriore calo dei numeri di contagi, ricoveri e decessi in Italia. L'aggiornamento giornaliero del ministero della Salute conferma un quadro di generale miglioramento dopo l'ondata di Omicron seguendo una tendenza in corso ormai da diversi giorni (qui i dati del 25 febbraio). La situazione in Italia va verso il miglioramento e anche l'ultima riunione della cabina di regia ha deciso i cambi di colore per diverse regioni: il Friuli Venezia Giulia passa in area gialla, mentre Campania, Lombardia, Veneto e Provincia autonoma di Bolzano passano in area bianca.

Bollettino del 27 febbraio in Italia

Restano le mascherine al chiuso. Pronta l’ordinanza del ministro

Novavax si può scegliere? Ecco in quali regioni è possibile prenotare il nuovo vaccino

Sommario:

Omicron 2 è più pericolosa della 1? Cosa dicono i dati e gli esperti

Il bollettino Covid di oggi 26 febbraio 2022 

Ancora in calo la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 38.375, contro i 40.948 di ieri ma soprattutto i 50.534 di sabato scorso: un calo su base settimanale di oltre il 20%. I tamponi processati sono 434.077, 6mila meno di ieri, ma il tasso di positività scende ancora, dal 9,3% all'8,8%, ai minimi da dicembre scorso. I decessi sono 210 (ieri 193): le vittime totali dall'inizio della pandemia sono 154.416. Calano ancora le terapie intensive, 36 in meno (ieri -40) con 44 ingressi del giorno e scendono complessivamente a 763, cosi' come i ricoveri ordinari, 603 in meno (ieri -419), 11.103 in tutto. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La regione con il maggior numero di casi odierni è il Lazio con 4.482 contagi, seguita da Lombardia (+4.408), Veneto (+4.183), Campania (+3.578) e Sicilia (+3.358). I casi totali arrivano a 12.732.680. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 74.516 (ieri 65.180) per un totale che sale a 11.437.706. Per questo gli attualmente positivi sono ancora in calo, 35.366 in meno (ieri -23.304), e scendono a 1.140.558. Di questi 1.128.692 pazienti sono in isolamento domiciliare. 

Regioni / Lazio

Oggi nel Lazio su 12.976 tamponi molecolari e 34.358 tamponi antigenici per un totale di 47.334 tamponi, si registrano 4.482 nuovi casi positivi (-547), sono 23 i decessi (+15), 1.447 i ricoverati (-47), 131 le terapie intensive (-3) e +11.145 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi e' al 9,4%. I casi a Roma città sono a quota 2.128. Lo rende noto l'assessore alla Sanita' Alessio D'Amato. 

Lombardia

Sono 4.408 i nuovi casi al coronavirus in Lombardia (ieri 4.599), nelle ultime 24 ore, a fronte di 61.166 tamponi effettuati, su un totale di 32.924.319 da inizio emergenza.Nelle ultime 24 ore ci sono stati 19 decessi (ieri 50), che portano il numero delle vittime complessive, in regione, a 38.537. Le persone ricoverate con sintomi, in Lombardia, sono 1.103 di cui 98 in Terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 120.732 soggetti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza sono 2.167.370 (+6.148). Gli attualmente positivi in totale sono 121.933 (-1.759). 

Veneto

Sono 4.183 i nuovi positivi al Covid in Veneto. Secondo i dati forniti dalla Regione, il numero degli attualmente positivi è pari a 58.890. Sono 8 le persone decedute. In calo le ospedalizzazioni: il numero dei ricoverati nei reparti ordinari scende di 45 unità (644), quello delle terapie intensive flette di 2 unità, per un complessivo di 48 ricoverati.

Campania

 L'Unità di crisi della regione Campania ha comunicato che i positivi del giorno sono 3.578 di cui positivi all'antigenico 2.716 e al molecolare 862. I test sono 34.006 di cui antigenici 21.262 e Molecolari 12.744. I decessi sono 13, di cui 8 nelle ultime 48 ore e 5 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Sicilia

Sono 3.358 i nuovi casi di coronavirus in Sicilia (ieri 3.480), a fronte di 30.373 tamponi effettuati, su un totale di 10.758.477 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 29 decessi (ieri 16) che portano il totale delle vittime, sull'isola, a 9.424. Il numero degli attualmente positivi in  Sicilia è di 229.839 (-1.325) mentre le persone ricoverate con sintomi sono 1046, di cui 77 in Terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 228.716 pazienti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza ad oggi sono 540.517 (+5.649).

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 25.782 test per l'infezione da Covid-19 e 3.315 nuovi casi. Inoltre sono stati registrati 17 decessi. Attualmente sono 80.908 le persone positive, 624 sono ricoverate in area non critica e 39 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 730.126 a fronte di 8.690.517 test eseguiti, 641.582 sono le persone guarite e 7.636 le persone decedute.

Toscana

In Toscana sono 852.932 i casi di positività al coronavirus, 2.363 in più rispetto a ieri (951 confermati con tampone molecolare e 1.412 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 809.804 (94,9% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.546 tamponi molecolari e 17.482 tamponi antigenici rapidi, di questi il 9,4% è risultato positivo. Sono invece 4.980 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 47,4% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 34.148, -6,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 899 (23 in meno rispetto a ieri), di cui 57 in terapia intensiva (8 in meno). Oggi si registrano 31 nuovi decessi: 16 uomini e 15 donne con un'età media di 84,7 anni.

Emilia-Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.182.462 casi di positività, 2.223 in più rispetto a ieri, su un totale di 19.223 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 9.014 molecolari e 10.209 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 11,5%. Si registrano 18 decessi nelle ultime 24 ore.

Piemonte

Oggi l'unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.826 nuovi casi di persone risultate positive al  Covid-19, pari al 5,3% di 34.754 tamponi eseguiti, di cui 30.156 antigenici. Il totale dei casi positivi diventa 979.642. I ricoverati in terapia intensiva sono 39 (uguale a ieri), non in terapia intensiva 969 (-47 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 46.173 mentre i tamponi diagnostici finora processati sono 15.591.187 (+34.754 rispetto a ieri). I decessi sono 6, 2 di oggi. Il totale diventa quindi 13.023 deceduti risultati positivi al virus. Infine i pazienti guariti, che diventano complessivamente 919.438(+ 2.595 rispetto a ieri)

Marche

Nelle ultime 24 ore nelle Marche sono stati rilevati 1.268 casi di positività e l 'incidenza ogni 100mila abitanti è scesa ancora, a 684,49. Quattro le persone decedute e il totale regionale di vittime sale a 3.585. Ancora in calo il numero di ricoverati: altri dieci degenti in meno nell'ultima giornata in cui si sono attestati a 168. Nel dettaglio sono 26 i ricoveri in terapia intensiva, valore che fa scendere la percentuale di occupazione di ricoverati Covid al 10,1%, ad un soffio dalla soglia del 10% per la zona bianca; sono 50 i degenti in semintensiva (-2) e 163 nei reparti non intensivi (-5). Complessivamente in Area medica o non critica sono assistite 213 persone e la percentuale di occupazione di degenti Covid è de 20,7% (1.027 posti; la soglia è al 15%)

Calabria

Secondo il bollettino odierno del dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 1.136 i nuovi contagi registrati (su 8.578 tamponi effettuati), +1.541 guariti e 6 morti (per un totale di 2.079 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -411 attualmente positivi, -14 ricoveri (per un totale di 282) e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 22).

Abruzzo

Oggi in Abruzzo sono 1.135 i nuovi positivi (di cui 658 emersi da test antigenico). Inoltre sono stati eseguiti 4.340 tamponi molecolari e 8.548 test antigenici.  In regione si registrano alte 3 deceduti. Da inizio pandemia i guariti sono 197.691 guariti (+9.803), e 61.490 gli attualmente positivi (-8.672), 391 i ricoverati in area medica (-24), 13 in terapia intensiva (-1), 61.086 in isolamento domiciliare (-8.647).

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 1.091 ulteriori casi confermati di positività al Covid (di cui 838 diagnosticati da antigenico). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 10.546 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 23 ( -5 ). I pazienti ricoverati in area medica sono 340 ( -6 ). 31.317 sono i casi di isolamento domiciliare (-1127). Si registrano 2 decessi.

Liguria

Sono 1.008 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Liguria, a fronte di 10.641 tamponi effettuati di cui 2.846 molecolari e 7.795 antigenici rapidi. Il tasso di positività è al 9,47%.Attualmente i positivi sono 15150, 480 meno di ieri. I guariti sono 1484. Ancora in calo il numero dei pazienti ospedalizzati: sono 371, 22 in meno rispetto a ieri. Di questi, 23 sono in Intensiva (uno in meno), 11 non vaccinati. Diminuiscono le persone in isolamento domiciliare che oggi sono 14.762, 460 in meno rispetto a ieri, a Gennaio erano arrivate ad essere anche più di 40 mila. Ci sono anche meno soggetti in sorveglianza attiva, che a oggi sono 3.031, erano 3164. Prosegue invece il conteggio dei decessi: oggi sono segnalati 4 morti. Da inizio pandemia hanno perso la vita 5.090 persone.

Umbria

I positivi al Covid in Umbria sono 10.031 secondo i dati giornalieri della Regione, 251 in meno di venerdì, mentre sono 729 i nuovi casi accertati nelle ultime 24 ore, il 17 per cento in meno. I guariti sono 976 e si registrano altri 4 morti, 1.729 in tutto dall'inizio della pandemia. I ricoverati sono 155, quattro in meno e restano sette i posti occupati nelle terapie intensive. Sono stati analizzati 6.042 test antigenici e 1.596 tamponi molecolari, con un tasso di positività sul totale pari a 9,54 per cento (11,1 venerdì).

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati complessivamente 637 nuovi contagi: 219 su 5.368 tamponi molecolari con una percentuale di positivita' del 4,08% e altri 418 su 6.935 test rapidi antigenici realizzati (6,03%). Sei i decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 13, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti calano a 215. Per quanto riguarda l'andamento della diffusione del virus tra la popolazione, la fascia più colpita è quella 40-49 (16,17%), seguita dalla 50-59 anni (14,29%) e dalla 30-39 (13,66%).

Le altre regioni

Nelle ultime 24 ore in Molise sono stati registrati 280 casi positivi al Covid (ieri 234) e 2 decessi (ieri 0). Nella provincia autonoma di Bolzano i nuovi contagi sono stati 561 (ieri 476) e 2 decessi (ieri 0). Sono 497 i positivi emersi in Basilicata dopo l'esame di 3.271 tamponi, sono stati registrati altri 8 decessi e altre 537 guarigioni. Sono 26 i nuovi positivi al Covid in Valle d'Aosta con 668 tamponi effettuati, i guariti oggi sono 50 e non si registrano decessi. In Trentino i nuovi casi postivi sono 279 mentre si è registrato 1 decesso.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?