I dati Covid del 13 giugno
I dati Covid del 13 giugno

Roma, 13 giugno 2021 - Il bollettino di oggi sull'andamento del Covid in Italia indica 1.390 nuovi contagi e 26 morti, e conferma uno scenario generale in miglioramento, come si evince pure dall'ulteriore calo di ricoveri e terapie intensive. Intanto restano in primo piano le questioni sulla campagna vaccinale, e in particolare i dubbi sulla vaccinazione eterologa, e le regole per il Green Pass in Italia ed europeo. Il giorno dopo la raccomandazione del Cts di uso di  Astrazeneca solo per gli over 60, e lo stesso anche per il monodose Johnson&Johnson, prosegue il dibattito sulla somministrazione della seconda dose con un vaccino diverso (a mRna come Pfizer e Moderna) per i circa 900mila italiani con meno di 60 anni che hanno ricevuto la prima dose del vaccino anglo-svedese.

Gli epidemiologi suggeriscono cautela per carenza di studi approfonditi, mentre il ministro della Salute Roberto Speranza ha detto che la seconda dose con vaccino a mRna è raccomandata secondo le indicazioni ricevute da Ema e Aifa. Ma il messaggio finale che arriva è confuso e un sondaggio imputa a errori nella comunicazione da parte delle autorità questa situazione. All'estero preoccupa la diffusione della variante Delta (la ex indiana) ma finora in Italia resta sotto l'1% dei casi. Però sta già circolando come indica il caso del focolaio in una palestra di Milano dove tra i 10 nuovi contagiati, uno era infettato dalla variante indiana.  

Sommario

Il bollettivo Covid del 13 giugno

Il bollettino diffuso nel pomeriggio sull'andamento dell'epidemia in Italia indica che nelle ultime 24 ore ci sono stati 1.390 contagiati (erano stati 1.723, qui tutti i dati del 12 giugno). I decessi sono stati 26 decessi e i guariti 3.460. Cala la pressione sulle strutture sanitarie con -9 posti occupati nelle terapie intensive e complessivamente 113 ricoveri in meno rispetto a ieri. I tamponi eseguiti sono stati 134.136 mentre il tasso di positività è cresciuto all'1% (+0,2%). Intanto i dati di ieri sera sulla campagna vaccinale indicano che sono state somministrate 502.425 dosi, per un totale di 41.813.087 complessive (di cui 12.841.746 di seconde dosi) e una stima sull'immunità di gregge al 48% considerando le prime dosi somministrate. 

La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (257) davanti a Sicilia (183), Campania (147), Lazio (127), Toscana e Emilia-Romagna (123).

Tabella

Lombardia

In Lombardia nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 257 nuovi casi di Coronavirus a seguito di 26.842 tamponi effettuati (il tasso di positività è in risalita allo 0,96%). Continua invece il calo dei ricoveri: 114 in terapia intensiva (due meno di ieri) e 628 negli altri reparti, in calo di 35. Sono invece sei i decessi che portano il totale da inizio pandemia a 33.726. Per quanto riguarda le province, 90 casi sono stati segnalati a Milano, 43 a Brescia, 26 a Bergamo, 18 a Monza e Pavia, 13 a Mantova, 10 a Como, 9 a Sondrio, 8 a Lecco, 7 a Lodi 5 a Varese e uno a Cremona.

Campania

La Campania registra 147 i nuovi casi positivi, di cui 122 asintomatici e 25 sintomatici. Nelle ultime 25 ore sono stati effettuati 7.072 tamponi molecolari e 3.062 tamponi antigenici. Tre le vittime (2 deceduti nelle ultime 48 ore, 1 deceduto in precedenza ma registrato ieri), per un totale di 7.337 persone decedute. I guariti sono 451, per un totale di 355.124 persone guarite. Report posti letto su base regionale: posti letto di terapia intensiva disponibili, 656; posti letto di terapia intensiva occupati, 29; posti letto di degenza disponibili, 3.160; posti letto di degenza occupati, 410.

Emilia Romagna

Dall'inizio dell'epidemia in Emilia Romagna si sono registrati 385.684 casi di positività, 123 in più rispetto a ieri, su un totale di 10.346 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa anche agli under 40 e finora sono state somministrate complessivamente 3.155.793 dosi di cui 1.104.963 sono seconde dosi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 288 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 364.106. I malati oggi sono 8.345 (-168 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, o con sintomi lievi o asintomatiche, sono complessivamente 7.995 (-167). Si registrano tre nuovi decessi, di cui 1 in provincia di Piacenza (una donna di 89 anni), 1 in provincia di Parma (un uomo di 71 anni) e 1 in provincia di Bologna (un uomo di 58 anni). In totale, dall'inizio dell'epidemia i decessi sono stati 13.233. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 62 (+2 rispetto a ieri), 288 quelli negli altri reparti Covid (-3).

Lazio

Nel Lazio nelle ultime 24 ore sono stati effettuati oltre 17 mila test per individuare il coronavirus e sono emersi 127 nuovi casi (-37), il numero di positivi più basso degli ultimi 9 mesi. Zero invece i morti. I ricoverati sono 450 (-31), di cui 98 in terapia intensiva (-4). I guariti sono stati  525. I nuovi casi a Roma città sono stati pari a 84. Per quanto riguarda la campagna vaccinale, si segnala che tra ieri e oggi sono state effettuate oltre 20.000 vaccinazioni junior; mentre più in generale nella giornata del 12 giugno nel Lazio sono state somministrate 70.266 dosi di vaccino.

Toscana

In Toscana sono 243.375 i casi complesivi di positività al coronavirus, 123 in più rispetto a ieri. I guariti raggiungono quota 232.101 (95,4% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.671 tamponi molecolari e 4.504 tamponi antigenici rapidi, di questi il 1% è risultato positivo. Sono invece 4.761 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 2,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 4.458, -2,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 261 (13 in meno rispetto a ieri), di cui 66 in terapia intensiva (4 in meno). E si registrano 6 nuovi decessi: 5 uomini e una donna con un'età media di 77 anni.

Marche

Nelle ultime 24 ore nelle Marche si sono registrati 33 nuovi positivi sulla base di 2.162 tamponi testati, di cui 1.043 nel percorso di nuove diagnosi (di cui 297 screening tampone antigenico) e 1.119 nel percorso dei guariti.  Nessun decesso. Dei 33 casi, 17 rilevati in provincia di Macerata, 6 in quella di Pesaro Urbino, 3 nell'Ascolano, 2 in provincia di Ancona, 2 nel Fermo e 3 arrivati da fuori regione. I sintomatici sono 8. I casi comprendono contatti in ambiente domestico (11), vicinanza stretta di positivi (8), in ambiente lavorativo (2), in situazioni di socialità (1); nessun contagio in ambiente assistenziale né tra studenti. Tre casi sono in fase di approfondimento epidemiologico.

Veneto

Sono stati registrati 87 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore nel Veneto e nessun decesso. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia è fissato a 424.615, quello delle vittime rimane invariato al dato di ieri: 11.600. Prosegue la discesa dei dati clinici: gli attuali positivi sono 5.920 (-10); negli ospedali vi sono 392 ricoverati in area non critica (-3), e 52 (-2) nelle terapie intensive.

Puglia 

Nessun decesso in Puglia nelle ultime 24 ore per Covid: non accadeva dallo scorso autunno. L'aggiornamento odierno indica che sono stati effettuati 4.001 test per l'infezione da coronavirus e sono emersi 73 casi positivi: 13 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 8 nella provincia Bat, 18 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto. Zero i morti. Inoltre, 232.428 sono i pazienti guariti dall'inizio dell'emergenza e 13.217 quelli attualmente positivi.

Sardegna

Sono 57.008 i casi di positività complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza: nell'ultimo aggiornamento sono stati rilevati 11 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.339.823 tamponi, per un incremento complessivo di 1.837 test rispetto al dato precedente. Si registra un nuovo decesso (1.484 in tutto). Sono invece 87 (+2) le persone attualmente ricoverate in ospedale in area medica, mentre è stabile il numero dei pazienti (5) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.959 e i guariti sono complessivamente 43.471 (+30). Sul territorio, dei 57.008 casi positivi complessivamente accertati, 14.923 (+2) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.667 nel Sud Sardegna, 5.161 a Oristano, 10.948 (+1) a Nuoro, 17.295 (+8) a Sassari

Le altre regioni

La tendenza quasi ovunque indica un calo dei contagi e dei decessi nelle ultime 24 ore. In Alto Adige i nuovi casi sono 7, mentre in Trentino 11. In Basilicata su 468 tamponi i nuovi positivi sono 27 (ieri 15) e nessun decesso; in Molise su 308 tamponi, 2 positivi (ieri 4) e nessun decesso; nella provincia di Bolzano su 428 tamponi 7 positivi (ieri 34) e nessun decesso; in Umbria su 1.917 tamponi, 11 positivi (ieri 21) e nessun decesso; in Valle d'Aosta su 112 tamponi, 1 caso positivo (ieri 2) e nessun decesso.