Covid in italia: i dati del 4 settembre 2021
Covid in italia: i dati del 4 settembre 2021

Roma, 4 settembre 2021 - Calano i nuovi casi di Covid in Italia, ma il bollettino di oggi del ministero della Salute rileva anche un lieve incremento di ricoveri e terapie intensive. I positivi nelle 24 ore sono 6.157, contro i 6.735 di ieri (qui il bollettino completo del 3 settembre) ma soprattutto i 6.860 di sabato scorso, a conferma che il trend settimanale rimane con il segno meno come avviene da cinque giorni. La regione più colpita resta sempre la Sicilia, che resta in zona gialla a differenza del resto della penisola (in base agli ultimi dati sono 17 le regioni aischio moderato). Intanto si va verso il vaccino obbligatorio in autunno. E, sempre oggi, l'azienda farmaceutica Moderna ha fatto sapere  di aver presentato all'Agenzia europea per i medicinali (EMA) i dati per l'approvazione condizionata alla commercializzazione (CMA) per la valutazione di una dose di 50 gr per il richiamo (terza dose) del suo vaccino.

Vaccino e terza dose, "l'immunità cala dopo 6-7 mesi"

Green pass obbligatorio: da ottobre esteso a statali e (forse) su bus, tram e metro

Sommario

Il bollettino Covid del 4 settembre

Sono 6.157 i nuovi casi di Covid in Italia. I decessi sono invece 56 (ieri 58), per un totale di 129.466 vittime dall'inizio dell'epidemia. I tamponi molecolari e antigenici  effettuati nelle ultime 24 ore sono 331.350 e il tasso di positività scende all'1,9% rispetto al 2,2% di ieri. Tornano a salire i ricoveri ordinari, 40 in più (ieri -41), 4.204 in tutto, mentre le terapie intensive sono 13 in più (ieri +1) con 53 ingressi del giorno (di cui 12 nella sola Sicilia), e sono 569 in totale. I casi totali salgono così a 4.566.126. I guariti sono 6.086 (ieri 6.544), per un totale dall'inizio della pandemia di 4.299.621. Il numero delle persone attualmente positive sale leggermente, 13 in più (ieri +127), e sono 137.039 in tutto, di cui 132.266 in isolamento domiciliare.

La regione con più casi odierni è ancora la Sicilia, anche se in leggero calo da qualche giorno, con 1.200 contagi, seguita a distanza da Veneto (+645), Lombardia (+577), Emilia Romagna (+545) e Toscana (+491). 

Regioni / Sicilia

Sicilia sempre prima per numero di nuovi casi nonostante il calo dei contagi rispetto alle 24 ore precedenti. I nuovi positivi sono 1.200, in flessione di 148. I tamponi effettuati sono 18.260, numero che determina un tasso di positività in lievissima crescita al 6,57%. Decessi quasi stabili, 22 (+1), ma su questo numero la Regione comunica che iuno è avvenuto, 7 giovedì, 11 il 2 settembre, 1 il 22 agosto, 1 il 20 agosto e 1 il 12. I guariti sono 1.023, gli attualmente positivi crescono di 155 toccando il numero totale di 28.285. Lieve ricrescita dei ricoveri nei reparti ordinari (+6) a 848, e nelle terapie intensive (+2) a 117 con 12 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare vi sono 27.320 persone.

Veneto

Sono 645 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, che portano il totale delle infezioni a 457.620, e 5 i decessi, con le vittime che salgono a 11.698. I tamponi effettuati nelle 24 ore sono 49.072, di cui 12.501 molecolari e 36.571 antigenici, con un'incidenza dei casi dell'1,31%. Gli attuali positivi scendono a 12.966 (-113). diminuiscono anche i pazienti negli ospedali, con 220 ricoverati in area non critica (-5) e 51 (-3) in terapia intensiva. 

Lombardia

In Lombardia su 48.410 tamponi effettuati sono stati rilevati 577 nuovi casi, contro i 647 casi di ieri su 45.270 tamponi. Il tasso di positività scende dunque all'1,2%. I ricoverati in terapia intensiva salgono però di 6 unità a 57 mentre i ricoveri negli altri reparti restano stabili a 352. Due le vittime che portano il totale a 33.931.

Emilia Romagna

Sono 545 in più rispetto a ieri i contagi al Covid in Emilia-Romagna, su un totale di 34.857 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dunque dell'1,5%. La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 90 nuovi casi, seguita da Reggio Emilia (86), poi da Bologna (71), Rimini (68), Ravenna (65), quindi Parma (49), Ferrara (35), Piacenza (32), Forlì e il circondario imolese (entrambi con 18 casi) e infine Cesena (13). Per quanto riguarda le persone guarite, sono 393 in più rispetto a ieri. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 16.639 (+151 rispetto a ieri). 

Toscana

Sono 491 in più rispetto a ieri i nuovi casi positivi in Toscana (485 confermati con tampone molecolare e 6 da test rapido antigenico), che portano a 273.434 i casi registrati dall'inizio della pandemia. L'età media dei 491 nuovi positivi odierni è di 39 anni circa. Oggi si registra un nuovo decesso, che porta il totale a 7.028. Crescono complessivamente i ricoveri: sono 459, 3 in più rispetto a ieri, di cui 59 in terapia intensiva, stabili. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 255.531 (93,5% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 10.875, +0,3% rispetto a ieri. Complessivamente, 10.416 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (26 in più rispetto a ieri, più 0,3%). Sono 12.295 (67 in più rispetto a ieri, più 0,5%) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva per contatti con contagiati. Riguardo alle singole province Firenze registra 139 casi in più rispetto a ieri, Prato 71, Pistoia 69, Massa Carrara 10, Lucca 35, Pisa 46, Livorno 34, Arezzo 31, Siena 38, Grosseto 18. 

Campania

I nuovi casi di Covid 19 in Campania nelle ultime 24 ore sono 455. I test molecolari e antigenici sono 20.778. I deceduti sono 2. Dei 656 posti letto di terapia intensiva disponibili, ne sono occupati 26. Dei 3.160 posti letto di degenza disponibili, compresi quelli da privati, ne sono occupati 373. 

Lazio

Su oltre 7mila tamponi nel Lazio e oltre 16mila test antigenici, per un totale di oltre 23mila test, si registrano 404 nuovi casi positivi (-26). I decessi sono 8 (compresi i recuperi), 448 i ricoverati (+2), 65 le terapie intensive (-2) e 921 i guariti. "Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,7% - spiega l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato - I casi a Roma città sono a quota 204. 

Piemonte

In Piemonte sono 302 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 28 dopo test antigenico), pari allo 0,9% di 33.102 tamponi eseguiti, di cui 27.747 antigenici. Dei 302 nuovi casi, gli asintomatici sono 136 (45%). I ricoverati in terapia intensiva sono 23 (+3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 159 (invariati rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.673. Tre i decessi, che portano il totale a 11.723. I pazienti guariti sono complessivamente 362.059 (+161 rispetto a ieri)

Calabria

Nelle ultime 24 ore sono 294 i positivi al Coronavirus in Calabria su 3.745 tamponi eseguiti. In regione finora sono stati effettuati 1.098.388 tamponi, i casi sono 78.964 (ieri erano 78.670). Rispetto a ieri sale il rapporto tra tamponi fatti e tamponi positivi (dal 7,75% al 7,85%). Dall'inizio dell'emergenza i decessi sono 1.330 (+3 rispetto a ieri), i guariti sono 72.498 (+226 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 190 (+4 rispetto a ieri), di cui 15 in terapia intensiva (+1 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono 4.946 (+65). 

Puglia 

In Puglia sono 228 i nuovi casi, con una incidenza del'1,4%. Le vittime sono state 5. Questa la distribuzione dei nuovi casi per provincia: Bari, 70; Bat, 4; Brindisi, 28; Foggia, 54; Lecce, 55; Taranto, 16; uno residente fuori regione. Le persone attualmente positive sono 4.323, quelle ricoverate in area non critica sono 230 e 20 le persone ricoverate in terapia intensiva, un numero invariato rispetto a ieri. 

Marche

Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 171 nuovi casi di Covid-19, l'11,4% rispetto ai 1.499 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi (ieri il rapporto era stato del 11,3% con 172 casi su 1.523 tamponi); per il quarto giorno consecutivo è sceso il tasso di incidenza cumulativo su 100 mila abitanti ed ora è a 68,60 (ieri era a 74,26). Il totale dei positivi individuati dall'inizio della crisi è salito a 111.253. Gli ultimi casi sono stati individuati 25 in provincia di Ancona, 53 in provincia di Macerata, 31 in quella di Pesaro-Urbino, 18 nel Fermano, 32 nel Piceno e 12 fuori regione. Questi casi comprendono 33 soggetti sintomatici. Dall'inizio della crisi pandemica sono stati individuati 24.893 casi in provincia di Pesaro-Urbino, 34.709 in provincia di Ancona, 23.369 in quella di Macerata, 11.323 nel Fermano e 12.271 nel Piceno; inoltre, sono 4.688 i casi che si riferiscono a residenti fuori regione. 

Sardegna

In Sardegna sono 173 i nuovi casi di Covid accertati, su 2.684 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 8.388 test, secondo l'ultimo aggiornamento della Regione, che segnala due nuove vittime, fra le quali un uomo di 53 anni residente nella Città metropolitana di Cagliari. Il bilancio complessivo dall'inizio della pandemia sale così a 1.590. 

Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia, oggi, su 3.882 tamponi molecolari sono stati rilevati 144 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,7%. Sono inoltre 5.662 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 18 casi (0,31%). Non si registrano decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 15, mentre scendono a 48 gli ospedalizzati in altri reparti. 

Le altre regioni

La Liguria registra 143 nuovi casi di positività e nessun decesso, mentre 78 i pazienti ricoverati (-2 rispetto a ieri). Sono saliti a 53 i ricoveri per Covid nell'ultimo giorno in Umbria (erano 51 venerdì), otto dei quali (due in più) in terapia intensiva. I guariti nelle utlime 24 ore sono 114, ma si registra un altro decesso (1.434 in tutto dall'inizio della pandemia). I nuovi casi di positività accertati sono 100.  Ieri, in Basilicata, sono stati processati 1.151 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 48 (e tra questi 44 sono residenti in Basilicata), sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 41 guarigioni, 38 riferite a residenti in regione. Sono 11 i nuovi positivi in Molise, 89 nella provincia di Bolzano. In Valle d'Aosta 3 nuovi positivi.