Covid in Italia: il bollettino del 24 ottobre 2021
Covid in Italia: il bollettino del 24 ottobre 2021

Roma, 24 ottobre 2021 - Calano i nuovi casi e i morti di Covid in Italia, salgono leggermente i ricoveri e le terapie intensive. Sono questi i dati del bollettino del 24 ottobre (qui quello aggiornato a oggi 25 ottobre) del ministero della Salute (qui quelli del 23 ottobre). Nel nostro Paese ci sono i primi segnali di una risalita di alcuni indicatori della pandemia, ma la situazione è ancora di controllo soprattutto se rapportata all'anno scorso quando ancora i vaccini non erano stati approvati. Da segnalarare il caso di circa 300 studenti di un istituto di secondo grado di Bologna costretti alla didattica a distanza dopo che nella scuola sono emersi una decina di positivi: in totale sono coinvolte 12 classi. Secondo quanto emerso, il contagio potrebbe essere partito da un'insegnante non vaccinata ma regolarmente in servizio col green pass ottenuto da tamponi. La professoressa potrebbe aver infettato alcuni colleghi, in questo caso vaccinati, e alcuni studenti.

Intanto in Gran Bretagna il numero dei nuovi casi resta sempre preoccupante e secondo i media il premier Johnson starebbe pensando a una stretta con l'introduzione di passaporti vaccinali (il cosiddetto 'piano B').

Sommario

Il bollettino Covid del 24 ottobre

Lieve calo della curva epidemica in Italia, che era in crescita da diversi giorni. I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono 3.725 contro i 3.908 di ieri. Cala però il numero dei tamponi, 403.715 (ieri 491.574) con un tasso di positività che sale allo 0,9% (+0,1%). In calo i decessi, 24 (ieri 39), per un totale di 131.826 vittime dall'inizio dell'epidemia. Le terapie intensive aumentano di 3 unità e sono 341 con 18 ingressi del giorno, così come sono in crescita i ricoveri ordinari, in rialzo da alcuni giorni: sono 18 in più e 2.473 in tutto. Gli attualmente positivi sono 74.775, 759 in più nelle ultime 24 ore. Dall'inizio della pandemia i casi sono 4.741.185. I dimessi e i guariti sono invece 4.534.584, con un incremento di 2.940 rispetto a ieri

Regioni / Campania

Sono 467 i nuovi positivi identificati in Campania su 20.902 test. Continua a crescere il tasso di incidenza in regione: si passa dall'1,92% di ieri al 2,23% di oggi. Inoltre si registra un morto. Stabile l'occupazione dei posti letto in terapia intensiva (20 ricoverati) mentre continuano a calare quelli in degenza: 172 (meno 4). 

Lazio

In Lazio su 26.988 teste anti Covid (8.383 tamponi molecolari e 18.605 tamponi antigenici) si registrano 459 nuovi casi (+36). I decessi sono invece 3 (-3), i ricoverati 335 (+13), le terapie intensive 50 e 407 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,7%, mentre i casi a Roma città sono a quota 172.

Veneto

In Veneto sono 398 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore con il totale dei contagi che è arrivato a 477.275. Non ci sono decessi e il totale delle vittime resta a 11.815. La situazione clinica registra 200 ricoveri in area non critica (-4) mentre è stabile la terapia intensiva con 31 pazienti.

Lombardia

Sono 393 i nuovi positivi in Lombardia (ieri 390) a fronte di 94.483 tamponi effettuati. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 4 decessi (ieri 2), che portano il numero delle vittime complessive, in regione, a 34.141. Le persone ricoverate con sintomi sono 276 di cui 48 in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 8.151 soggetti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza sono 848.709 (+197). Gli attualmente positivi in totale sono 8.475 (+192). I nuovi casi sono suddivisi così per provincia: Milano 106, Brescia 42, Varese 64, Monza e Brianza 20, Como 33, Bergamo 42, Pavia 12, Mantova 17, Cremona 9, Lecco 8, Lodi 6, Sondrio 2.

Sicilia

Sono 375 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia (ieri 291), a fronte di 9.752 tamponi effettuati (su un totale di 6.624.741 da inizio emergenza). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 7 decessi (ieri 6) che portano il totale delle vittime, sull'isola, a 6.986. Il numero degli attualmente positivi sull'isola è di 6.668 (+127) mentre le persone ricoverate con sintomi sono 267, di cui 42 in Terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 6.359 pazienti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza ad oggi sono 292.004 (+241). Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Palermo 41, Catania 191, Messina 35, Siracusa 71, Ragusa 4, Trapani 8, Caltanissetta 11, Agrigento 11 e Enna 3.

Emilia Romagna

In Emilia Romagna sono 316 nuovi positivi su oltre 20mila tamponi eseguiti (1,5%). Sul fronte territoriale la provincia di Bologna è in testa con 90 casi seguita da Ravenna (37), Reggio Emilia (35), Rimini (32), Modena (28), Forlì (23), Parma (19), Cesena (17), Circondario Imolese (14, ) Piacenza (12) e Ferrara (9). Le persone guarite sono 777, che portano il totale a quota 406.154. I  casi attivi, cioè i malati effettivi, calano di 464 unità a quota 10.029. Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 9.714 (471 in meno rispetto a ieri ), quasi il 97% del totale. Tre i decessi odierni. Crescono lievemente i ricoveri (+7). 

Toscana 

In Toscana sono 287.511 i casi di positività al Coronavirus, 280 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 275.120 (95,7% dei casi totali). Sono stati eseguiti 8.358 tamponi molecolari e 20.046 tamponi antigenici rapidi, di questi il 1% è risultato positivo. Sono invece 8.295 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 3,4% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 5.140, +1,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 248 (7 in più rispetto a ieri), di cui 24 in terapia intensiva (3 in più). Oggi si registra 1 nuovo decesso: una donna di 107 anni.

Piemonte

Il Piemonte segna 160 nuovi casi Covid (di cui 96 dopo test antigenico), pari allo 0,5% di 35.529 tamponi eseguiti (31.818 gli antigenici). Dei 160 nuovi casi, gli asintomatici sono 96 (60%). I ricoverati in terapia intensiva sono 20 (+2 rispetto a ieri), mentre i pazienti negli altri reaprti sono 185 (+6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.573. Non si registrano nuovi decessi, dunque il totale rimane quindi 11.804 deceduti 

Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia sono 148 i nuovi casi rilevati (138 su 2.725 tamponi molecolari e 10 su 12.020 i test rapidi antigenici). In regione si registra anche un decesso (una donna di Trieste di 85 anni). Sono 8 le persone ricoverate in terapia intensiva e 53 i pazienti ospedalizzati in altri reparti.

Calabria

Sono 132 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al Coronavirus in Calabria su 3.376 tamponi eseguiti. Rispetto al giorno precedente però scende il rapporto tra tamponi fatti e tamponi positivi (dal 3,73% al 3,50%). Dall'inizio dell'emergenza i decessi sono 1.440 (dato invariato rispetto a ieri), i guariti sono 82.192 (+133 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 85 (+3 rispetto a ieri), di cui 7 in terapia intensiva (-1 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono 2.844 (-1), mentre il totale delle persone contagiate è 86.476 :

Puglia

In Puglia nessun decesso e 127 nuovi casi: 39 in provincia di Bari, 13 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 12 in quella di Brindisi, 22 in provincia di Foggia, 35 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto. Attualmente sono 2.317 le persone positive, 126 sono ricoverate in area non critica e 17 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono stati 271.456 a fronte di 4.052.214 test eseguiti, 262.314 sono le persone guarite e 6.825 quelle decedute.

Le altre Regioni

Nelle Marche si registrano 118 nuovi casi, mentre sono 55 i pazienti Covid ricoverati in ospedale di cui 12 in terapia intensiva (+1). In Abruzzo sono 83 nuovi positivi (1.893 tamponi molecolari e 10.648 test antigenici) e, rispetto a ieri, si registrano altri 5 ricoveri.  Nelle ultime 24 oresono invec e 16 i nuovi contagi Basilicata e 4 in Molise. Solo poi solo 5 i nuovi positivi in Sardegna, mentre sono 78 in provincia di Bolzano, 70 in Umbria. Infine sono 62 i nuovi casi in Liguria, dove si registra anche un decesso.

Il grafico interattivo delle terapie intensive