Covid, la mappa dei contagi del 5 agosto
Covid, la mappa dei contagi del 5 agosto

Roma, 5 agosto 2021 - Nuovo bollettino sul Covid in Italia. I dati diffusi da ministero della Salute e Protezione Civile mostrano oggi una crescita dei contagi che tornano sopra quota 7mila e del tasso di positività. Sono in lieve aumento anche i decessi, mentre non si allenta la pressione ospedaliera: sia i ricoveri ordinari sia le terapie intensive sono in risalita. Anche ieri (qui il bollettino del 4 agosto) il numero dei nuovi casi era stato in crescita, con la contagiosa variante Delta ormai principale responsabile e oggi nella mappa europea dell'Ecdc sono salite a quattro le regioni rosse. Secondo il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe rallenta l'incremento dei nuovi contagi (+20%), ma aumentano ricoveri e terapie intensive, parametri chiave per stabilire i colori delle regioni con Sardegna e Sicilia a rischio zona gialla. Restano invece stabili i decessi. Per quanto riguarda i vaccini, torna a salire la percentuale delle prime dosi sul totale delle somministrazioni, ma la campagna vaccinale, sottolinea Gimbe, ormai dipendente dai vaccini a mRna (Pfizer e Moderna), può contare su un numero di dosi insufficiente per mantenere il ritmo. 

Bollettino Coronavirus del 6 agosto

Tampone rapido in farmacia a prezzo fisso: 8 euro per i minori

Sommario

Intanto da domani il green pass diventerà obbligatorio per accedere a diversi luoghi e partecipare a eventi. Dopo la cabina di regia che si tenuta in mattinata si va verso l'obbligo per docenti della scuola e per gli studenti universitari. Novità anche sul tema trasporti: da settembre servirà il certificato verde per i trasporti a lunga percorrenza. Ma dopo il Consiglio dei Ministri previsto per le 16.30 di oggi si avranno maggiori notizie. Per il momento il ministro Speranza ha solamente annunciato un cambio di quarantena: i vaccinati che hanno avuto un contatto stretto con un positivo dovranno stare in isolamento solo 7 giorni, non più 10, ed effettuare alla fine della settimana un tampone di controllo

Green pass: chi è esente in Italia. Età bambini e caos non vaccinabili

Draghi blinda il ritorno in classe "Green pass per bidelli e docenti"

Il bollettino del 5 agosto

I nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore sono 7.230, a fronte di 212.227 test effettuati. I morti sono 27 (ieri 21), mentre il tasso di positività è pari al 3,4% (ieri al 3,1%). I ricoverati sono 2.409 (più 100), 268 i pazienti in terapia intensiva (più 8, 25 i nuovi ingressi), 98.369 le persone in isolamento domiciliare e 101.046 il totale degli attualmente positivi, che tornano sopra quta 100mila. La regione che registra il maggior numero di nuovi casi è il Veneto con 888 contagi, seguito da Sicilia +831 e Lombardia +793.

Dati dalle regioni / Sicilia

I nuovi positivi in Sicilia sono 831 (ieri erano stati 809) con 21.921 tamponi effettuati per un tasso di positività al 3,79%. Cinque i decessi mentre i guariti aumentano di 374 unità. Prosegue la crescita dei ricoveri nei reparti ordinari, 362 (+11), così come nelle terapie intensive, 40 (+4) con 5 nuovi ingressi. Le persone in isolamento domiciliare sono invece 12.145.

Veneto

Sono 888 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, per un totale di 439.856 casi dall'inizio dell'epidemia. Cresce anche il numero dei decessi, 11.645 (+1). Si ferma, la crescita dei dati ospedalieri: nelle aree non critiche sono 168 (-1) i malati ricoverati, mentre nelle terapie intensive ci sono 18 (-1) pazienti. GLi altri 13.303 (+323) attualemente positivi invece si trovano in isolamento domiciliare.

Lombardia

Nelle ultime 24 ore in Lombardia si sono registrati 793 casi e un morto. I tamponi processati sono stati 35.340, con un indice di positività del 2,2%. Sul fronte ospedaliero scendono a 31 (-1) i pazienti Covid in terapia intensiva, mentre i malati nei reparti ordinari salgono a 254 (+7). Nelle province lombarde la situazione è la seguente: nel Milanese 222 contagi, di cui 85 a Milano città, Bergamo +29, Brescia +67, Como +35, Cremona +34, Lecco +16, Lodi +22, Mantova +56, Monza e Brianza +48, Pavia +21, Sondrio +13 e Varese +189.

Toscana 

In Toscana sono 765 in più rispetto a ieri i casi di Covid. Purtroppo si registrano tre nuovi decessi  che portano il totale delle vittime a 6.924 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Deciso aumento dei ricoverati che tornano sopra quota 200: rispetto a ieri sono 25 in più, per un totale di 223, di cui 22 in terapia intensiva (1 in più). Gli attualmente positivi sono oggi 9.092; di questi 8.869 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi.

Campania

In Campania sono 670 i positivi del giorno scoperti dall'analisi di 7.642 tamponi molecolari e 6.397 test antigenici. Non si registra alcun morto nelle ultime 48 ore, ma nel bollettino è inserito un decesso avvenuto in precedenza. Negli ospedali sono 246 i posti letto di degenza occupati e 13 i pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Emilia-Romagna

Nessun morto nelle ultime 24 ore, ma continuano a salire nuovi casi e ricoveri in Emilia-Romagna. Su 20.504 tamponi sono stati rilevati 669 contagi in più di ieri, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 24 (+2), 267 quelli negli altri reparti Covid (+13). Tra le province al primo posto c'è Modena con 113 nuovi casi poi Rimini +112, Bologna +91 più 18 del circondario imolese. I casi attivi sono 9.002 (+403 rispetto a ieri), il 96,8% dei quali in isolamento domiciliare. I guariti sono invece 266 in più.

Lazio

"Oggi si registrano 544 nuovi casi positivi, compresi i recuperi (+31), 6 decessi, compresi i recuperi (+5), i ricoverati sono 392 (+13), le terapie intensive sono 53 (+2). I casi a Roma città sono a quota 240". Lo ha reso noto l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato che ha spiegato: "Osserviamo anche oggi una frenata del trend dei casi positivi (-236 su base settimanale) che ci aspettiamo sia confermata anche nei prossimi giorni. Bassa la pressione sulla rete ospedaliera".

Sardegna

Impennata dei casi di Covid in Sardegna: 522 contagi nelle ultime 24 ore sulla base di 3.523 persone testate. Si registrano anche quattro decessi, di cui tre nella Città Metropolitana di Cagliari e uno nella Provincia del Sud Sardegna. Rimane stabile la pressione sulle strutture ospedaliere con 19 pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva e 87 in area medica sono 87. Le persone in isolamento domiciliare sono 6000 (+426 rispetto a ieri).

Puglia

Oggi in Puglia, a fronte di 10.492 test effettuati, sono stati registrati 243 casi positivi: 35 in provincia di Bari, 30 in provincia di Brindisi, 47 nella provincia BAT, 13 in provincia di Foggia, 92 in provincia di Lecce, 19 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 5 casi di provincia di residenza non nota. Non sono stati registrati invece decessi. 

Piemonte

Oggi in Piemonte si registrano 259 nuovi casi, pari all'1,6% di 15.929 tamponi eseguiti e nessun decesso. Sul fronte ospedaliero i ricoverati in terapia intensiva sono 5 (invariato rispetto a ieri), mentre nei reparti ordinari ci sono 90 pazienti (+ 4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono invece 2.774. 

Marche

Nell'ultima giornata balzo di ricoveri per Covid nelle Marche: +8 degenti fanno salire il totale a 50. Sono invece 197 i casi di positività (incidenza 69,26 su 100mila abitanti) rilevati e zero i decessi (il totale resta 3.040). Tra i ricoverati in calo quelli in terapia intensiva (4; -1) mentre sono in aumento i pazienti in semintensiva (7; +4) e nei reparti non critici (39; +5).I positivi in isolamento domiciliare salgono a 2.398 (+133).

Liguria

Sono 169 i nuovi positivi in Liguria su un totale di 3.470 tamponi molecolari e 3.412 tamponi antigenici rapidi processati. Nelle ultime ventiquattro ore non sono stati registrati decessi: il bilancio delle vittime resta a 4.366 da inizio emergenza. Aumenta il numero degli ospedalizzati, in totale 53 (13 in più) con 13 pazienti in terapia intensiva. 

Calabria

Dati negativi per quanto riguarda l'incidenza del Corovavirus in Calabria. I nuovi contagi sono 164, con un aumento di 13 rispetto a ieri, per un tasso di positività che è passato dal 5,89 al 6%.Nel bollettino di oggi sono stati registrati 5 morti in più (due dei quali risalgono allo scorso mese di luglio), dato che porta a 1.265 il totale dei decessi nella regione.  I pazienti in isolamento sono diminuiti di 219 unità (totale 2.449), mentre c'é un ricovero in più nei reparti di area medica (totale 75). Nessun nuovo ricovero, invece, in rianimazione.

Umbria

Sono 147 i nuovi contagi accertati nelle ultime 24 ore in Umbria, a fronte 4.686 test effettuati (2.559 antigenici e 2.127 tamponi molecolari) per un tasso di positività totale del 3,13%. Due ricoveri in meno portano i posti Covid occupati negli ospedali a 20, due dei quali (dato invariato da giorni) in terapia intensiva. Anche oggi non si registrano decessi. Gli attualmente positivi sono 1.858 (86 in più di ieri) mentre i guariti aumentano di 61 unità.

Abruzzo

Sono 123 i nuovi casi positivi rilevati oggi in Abruzzo, che portano il totale dei contagi a 76.594 da inizio pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 3.861 tamponi molecolari e 2.501 test antigenici per un tasso di positività pari a 1.9%. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2.515. Gli attualmente positivi in regione sono 1.615 (+81 rispetto a ieri): di questi 38 pazienti (-1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica, 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1.576 (+82 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare. 

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.289 tamponi molecolari sono stati rilevati 97 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,26%. Sono inoltre 1.407 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 14 casi (0,99%). Il 58% dei nuovi contagi si riferisce alla categoria degli under 29. Nella giornata odierna non si registrano decessi. Negli ospedali quattro persone sono ricoverate in terapia intensiva, mentre i pazienti negli altri reparti sono scesi a 19.

Le altre regioni 

Sessantaquattro dei 1.102 tamponi eseguiti in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi. Rimane invariato il numero dei decessi in Alto Adige e in Trentino dove si registrano rispettivamente 15 e 33 nuovi casi. In Molise 5 contagi e in Valle d'Aosta 13.