Roma, 1 dicembre 2021 - Dati in deciso aumento nel bollettino di oggi sul Coronavirus in Italia del ministero della Salute. I contagi Covid superano i 15mila, come non succedeva da metà aprile. Crescono nettamente anche i decessi, più di cento per la prima volta dopo 6 mesi, di cui 24 in Lombardia e 14 in Veneto. Meglio, invece, sul fronte ospedaliero: rallenta, anche se non si arresta, l'aumento dei ricoveri ordinari e dei posti letto occupati nelle terapie intensive, dove però si registrano ancora più di 60 ingressi. 

Covid Italia, morti tornano sopra i 100 al giorno. "Più terze dosi o sarà impennata"

Obbligo vaccinale, von der Leyen: "È tempo di discutere nell'Ue"

Sommario

"Il numero di persone infette cresce e cresce in maniera progressiva. Anche l'incidenza settimanale aumenta. L'indice di trasmissibilità si mantiene sopra l'uno - ha detto Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto superiore di sanità, all'Healthcare Summit del Sole24ore. Per quanto riguarda la nuova variante Omicron, invece, "c'è bisogno di più tempo" perché "i dati rispetto alle sue caratteristiche sono ancora pochi".

Variante Omicron, Israele: "Con terza dose si è protetti"

Intanto l'Austria ha esteso il lockdown per altri dieci giorni e arrivano numeri pesanti dalla Germania, dove oggi sono stati registrati altri 67mila contagi e 446 morti, il numero più alto da febbraio. Secondo la portavoce del governo tedesco "la situazione è drammatica" e si pensa a nuove misure. Sul tavolo il lockdown per non vaccinati e l'obbligo vaccinale.

La guida ai viaggi: cosa serve per andare all'estero (o tornare in Italia)

Il bollettino Covid dell'1 dicembre

In Italia sono 15.085 i nuovi contagi Covid, rilevati oggi in base a 573.775 tamponi per un tasso positività che sale al 2,6%, e 103 i morti, per la prima volta di nuovo sopra i 100 dall'8 giugno. Aumentano ancora i pazienti ricoverati nei reparti ordinari, che sono 5.248 (+21), così come quelli in terapia intensiva (686, 3 con 62 ingressi del giorno). Anche oggi la regione con il maggior numero di casi è il Veneto (2.656), davanti a Lombardia (2.503), Lazio (1.638), Emilia Romagna (1.117) e Campania (1.087). Il numero totale di casi da inizio pandemia è di 5.043.620. I guariti nelle ultime 24 ore sono 9.457 rispetto a ieri), gli attualmente positivi 199.783 (+5.513), di cui 193.849 in isolamento domiciliare.

Regioni / Veneto

Nuovo boom di contagi da Coronavirus in Veneto dove si registrano 2.656 nuovi casi. Sale anche l'incidenza dei positivi sui 96.040 tamponi, di cui 26.044 molecolari e 69.996 antigenici, che è del 2,76%. Pesante anche il conto delle vittime, che con 14 morti nelle ultime 24 ore, salgono a 11.977 da inizio pandemia. Gli attuali positivi sono 32.107 (+1.258). Cresce la pressione sulle strutture sanitarie: sono 568 (+15) i ricoverati in area non critica e 108 (+3) i pazienti in terapia intensiva.

Lombardia

Con 120.763 tamponi effettuati è di 2.503 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività che sale al 2% (ieri 1,3%). Cresce il numero di ricoverati in terapia intensiva (+5, 108) e nei reparti (+39, 887). Sono 24 i decessi (mai così tanti dal 28 maggio), che portano il totale a 34.396 morti da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 824 i positivi segnalati a Milano (di cui 324 a Milano città), 133 a Bergamo, 359 a Brescia, 148 a Como, 101 a Cremona, 74 a Lecco, 40 a Lodi, 106 a Mantova, 237 a Monza, 122 a Pavia, 26 a Sondrio e 245 a Varese.

Lazio

"Oggi nel Lazio, su 18.526 tamponi molecolari e 26.242 antigenici per un totale di 44.768 tamponi, si registrano 1.638 nuovi casi positivi e 8 decessi. Sono 696 i ricoverati (-12), 96 le terapie intensive (-1) e 938 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,6%. I casi a Roma città sono a quota 901". Lo ha comunicato l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. 

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna si registrano altri 1.117 contagi, su quasi 36mila tamponi effettuati, e sei morti. Tra le province al primo posto c'è Bologna con 288 casi compreso l'Imolese, seguita da Ravenna (169) e Rimini (160). I guariti sono 410 in più e gli attualmente positivi 21.510 (+701), il 96,5% dei quali in isolamento a casa. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 76 (+1 rispetto a ieri), mentre calano quelli negli altri reparti Covid  che sono 667 (-18).

Campania

In Campania nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.087 positivi e 4 decessi, uno dei quali avvenuto in precedenza. I tamponi processati ieri sono 33.833. Restano 23 i pazienti Covid in terapia intensiva, mentre calano a 318 (-3) quelli ricoverati in reparti di degenza.

Piemonte

I quattro decessi, avvenuti nelle ultime 24 ore in Piemonte, portano a 11.893 il totale delle vittime in regione da inizio pandemia. Sono invece 902 i nuovi casi di Covid, pari all'1,8% di 51.348 tamponi eseguiti, di cui 42.848 antigenici. Dei 902 nuovi casi gli asintomatici sono 530 (58,8%). Cala la pressione ospedaliera: i ricoverati in terapia intensiva sono 33 (-2 rispetto a ieri), mentre negli altri reparti ci sono 376 (-7 rispetto a ieri) pazienti. Le persone in isolamento domiciliare sono 10.530.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati complessivamente 746 nuovi contagi: 663 su 9.276 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 7,15% e 83 su 14.493 test rapidi antigenici (0,57%). Nelle ultime 24 ore si registrano inoltre 7 decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva restano 24, mentre i pazienti in altri reparti scendono a 289 (-1).

Sicilia

Sono 729 i nuovi casi di Covid registrati oggi in Sicilia, nove i morti e 628 i pazienti dimessi o guariti. Le province con gli incrementi più consistenti sono Messina, con 196 casi, e Catania con 195. Gli attualmente positivi nell'Isola sono 12.637 (- 92 in più rispetto a ieri): 308 sono ricoverati in regime ordinario, 43 in terapia intensiva (con due nuovi ingressi) e 12.286 sono in isolamento domiciliare. 

Alto Adige

Si registra ancora una vittima per Covid in Alto Adige che porta a 1.241 il totale dei morti in Provincia dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Cresce anche il numero dei nuovi casi che sono 677: 508 rilevati da 3.282 tamponi molecolari e 171 da 7.006 test antigenici. Resta sostanzialmente stabile il numero dei ricoverati: sono 12 in terapia intensiva, 99 nei normali reparti ospedalieri e 64 postacuti nelle strutture private convenzionate.

Toscana

I nuovi casi di Covid rilevati in Toscana sono 559 su 29.418 test di cui 10.536 tamponi molecolari e 18.882 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,90% (6,3% sulle prime diagnosi). Oggi si registrano anche 7 decessi: 4 uomini e 3 donne con un'età media di 82 anni. Gli attualmente positivi sono 9.185, +1,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 307 (-10), di cui 47 in terapia intensiva (-2).

Liguria

Sono 549 i nuovi positivi scoperti oggi in Liguria, a fronte di 6.006 tamponi molecolari e 9.567 test antigenici rapidi effettuati. Nelle ultime 24 ore si segnalano anche 3 decessi: un uomo e due donne con età media di 77 anni. Aumentano i ricoveri: sono 177, 8 in più di ieri, di cui 21 in terapia intensiva (+1, di cui 19 non vaccinati). 

Marche

Continua a galoppare l'incidenza di casi nelle Marche: sono 475 i contagi individuati oggi e l'incidenza sale da 187,70 a 195,28. Nelle ultime 24 ore si registrano due decessi che fanno salire a 3.154 il totale delle vittime da inizio pandemia. Cresce ancora il numero dei ricoverati che hanno raggiunto i 113 (+3) di cui 26 in terapia intensiva (+2), 27 in semintensiva (-1) e 60 in reparti ordinari (+2). 

Puglia

Sono 367 i nuovi positivi al Coronavirus individuati oggi in Puglia, l'1,66% di 22.089 test eseguiti. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati anche tre decessi. La maggior parte dei casi è stata rilevata in provincia di Bari (+105); seguono Foggia, Taranto, Brindisi, Lecce e Bat. Le persone attualmente positive sono 4.118: 134 sono ricoverate in area non critica, 21 in terapia intensiva e le altre 3.963 sono in isolamento domiciliare. 

Calabria

Sono 286 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al Covid in Calabria a fronte di 5.902 tamponi eseguiti. Rispetto a ieri sale dal 3,88% al 4,85% il tasso di positività. Nelle ultime 24 ore si registrano anche 2 decessi (1.501 da inizio pandemia) e 178 guariti. Stabile la pressione sugli ospedali: i ricoveri sono 146, di cui 124 in area medica e 16 in terapia intensiva. 

Abruzzo

Sono 243 i nuovi positivi al Covid scoperti oggi in Abruzzo dall'analisi di 4.651 tamponi molecolari e 9.788 test antigenici. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 4 casi e sale a 2.595 da inizio pandemia. Gli attualmente positivi sono 4.231 (+51 rispetto a ieri): 109 pazienti (+5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica, 6 (-3) in terapia intensiva, mentre gli altri 4.116 sono in isolamento domiciliare.

Le altre regioni

In Trentino 3 morti e 188 nuovi casi. Una vittima e 145 positivi in SardegnaTre decessi e oltre cento contagi, 116, in Umbria. In Basilicata 46 dei 1.015 tamponi molecolari processati hanno dato esito positivo; in Molise 27 casi. Nessuna vittima e 29 nuovi contagi in Valle D'Aosta.