Roma, 27 dicembre 2021 - Sono oltre 30mila i contagi Covid in Italia, in crescita rispetto a ieri, ma molto meno rispetto ai numeri record raggiunti a Natale. Anche oggi, però, il dato è influenzato dai pochi tamponi effettuati durante le festività. Lo testimonia ancora una volta il tasso di positività che torna a una cifra, ma rimane molto alto. Il bollettino del ministero della Salute riporta 142 morti, in netto aumento rispetto alle vittime registrate ieri, e soprattutto un nuovo forte rialzo della pressione sugli ospedali. I ricoveri nei reparti ordinari sono più di 500 nelle ultime 24 ore e crescono, seppur più lentamente, anche le terapie intensive, dove si registrano 100 nuovi ingressi.

L'Italia oltre la soglia critica. Chi rischia il giallo (e l'arancione)

Quarantena, verso un cambio delle regole? Figliuolo: "C'è riflessione"

Sommario

Obbligo vaccinale, l'opzione necessaria per la lotta al virus

Ecco da quando si può fare la terza dose a 4 mesi

Bollettino Covid di oggi 27 dicembre 2021

Sono 30.810 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 343.968 tamponi, in crescita rispetto ai 217.052 processati ieri. Scende di conseguenza il tasso di positività, oggi pari al 9,0%. Secondo il bollettino odierno i morti sono stati 142 (ieri 81), per un totale di 136.753 vittime da inizio pandemia. I ricoveri ordinari salgono a 9.723 (+503 rispetto a ieri), i pazienti in terapia intensiva diventano 1.126 (+37), con 100 ingressi del giorno. La regione con il maggior numero di nuovi casi è la Lombardia con 5.065; a seguire Piemonte (4.611), Emilia Romagna (3.482), Lazio (2.933) e Toscana (2.843). Il numero totale dei casi da inizio pandemia è di 5.678.112. I guariti aumentano di 9.992 unità, mentre gli attualmente positivi crescono di 20.665 e sono 537.504 (di cui 526.655 in isolamento domiciliare).

Chiara Ferragni e Fedez: "Siamo positivi. I bambini per ora stanno bene"

image

Regioni / Lombardia

Con 44.221 tamponi effettuati è di 5.065 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività in calo all'11,4% (ieri 13,2%). In aumento i ricoverati in terapia intensiva (+7, 187) e nei reparti (+100, 1.539). Sono 12 i decessi, che portano il totale a 34.952 morti da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 1.961 i positivi segnalati a Milano (di cui 870 a Milano città), 339 a Bergamo, 653 a Brescia, 248 a Como, 109 a Cremona, 87 a Lecco, 113 a Lodi, 147 a Mantova, 347 a Monza e Brianza, 331 a Pavia, 136 a Sondrio e 435 a Varese.

Piemonte

Oggi la Regione Piemonte ha comunicato 4.611 casi positivi, il 9,1% di 50.868 tamponi eseguiti, di cui 44.693 antigenici. Tredici i decessi registrati nelle ultime 24 ore: il totale delle vittime supera quindi i 12mila e sale a 12.010 da inizio pandemia. I nuovi guariti sono 1367. I ricoverati nei reparti ordinari sono 1058 (+63 rispetto a ieri), mentre i pazienti in terapia intensiva sono 89 (+3 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 41.004.

Emilia-Romagna

Nuovo balzo dei contagi da Coronavirus in Emilia-Romagna: nelle ultime 24 ore sono stati infatti registrati 3.482 nuovi positivi, individuati sulla base di circa 23mila tamponi. Si contano anche 14 vittime: fra loro ci sono una donna di 54 anni e una di 63. I casi attivi salgono a 57.719, ma cresce (98,3%) anche la percentuale di chi è in isolamento domiciliare. In terapia intensiva ci sono infatti 107 pazienti come ieri, mentre negli altri reparti Covid i ricoverati sono 1.236 (49 in più di ieri). La provincia di Bologna, con 857 casi ha i numeri più alti, seguita da Modena (727) e Rimini (412).

Lazio

"Oggi nel Lazio, su 19.066 tamponi molecolari e 20.485 antigenici per un totale di 39.551 tamponi, si registrano 2.933 nuovi casi positivi. Sono 7 i decessi, 996 i ricoverati (+33), 135 le terapie intensive (+1) e 1.078 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 7,4% e i casi a Roma città sono a quota 1.618". Lo ha reso noto l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. 

Toscana

Sono 2.843 i nuovi casi di Covid in Toscana, il 16,1% di 10.839 tamponi molecolari e 6.811 tamponi antigenici rapidi processati. Oggi si registrano 9 decessi: 5 uomini e 4 donne con un'età media di 79 anni. Gli attualmente positivi sono 32.273, +7,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 569 (54 in più rispetto a ieri), di cui 76 in terapia intensiva (4 in più). 

Veneto

Sono 2.816 i nuovi contagi rilevati in Veneto nelle ultime 24 ore. Un numero quasi dimezzato rispetto ai recenti picchi di oltre 5.000 casi, che risente tuttavia della minor attività di tracciamento dei giorni del Natale. L'incidenza dei positivi sui tamponi processati (33.648) è dell'8,37%. Il bollettino di oggi segnala anche 24 vittime (12.306 da inizio pandemia). I soggetti attualmente positivi crescono a 71.761 (+ 1.122). Peggiora la situazione degli ospedali: i ricoverati sono complessivamente 1.398 (+48), dei quali 1.213 (+35), in area medica, e 185 (+13) in terapia intensiva.

Campania

Sono 2.291 i positivi del giorno rilevati in Campania a fronte di 30.187 tamponi processati. Si registrano anche 14 decessi: 8 nelle ultime 48 ore e sei avvenuti in precedenza. Cresce la pressione sugli ospedali: i posti letto di degenza occupati da pazienti Covid sono 516 (+23), mentre sono 36 (+7) i ricoverati in terapia intensiva.

Sicilia

Sono 2.087 i nuovi positivi scoperti in Sicilia nelle ultime 24 ore su 18.154 tamponi processati. Palermo (+606) e Catania (+457) sono le province con l'incremento maggiore. Il bollettino di oggi indica anche 20 decessi, di cui solo 2 relativi a ieri 26 dicembre. Crescono gli attualmente positivi che sono 29.864 (+1.335). Negli ospedali si trovano 738 pazienti Covid, di cui 81 in terapia intensiva.

Umbria

Tornano a superare quota cento i ricoverati Covid in Umbria: sono 102, nove in più rispetto al giorno di Santo Stefano. Resta invece invariato il numero dei posti occupati nelle terapie intensive e non ci sono vittime. Nelle ultime 24 ore, a fronte di 2.331 tamponi e 6.607 test antigenici, sono emersi 935 casi positivi per un tasso di positività pari al 10,46%. I nuovi guariti sono 49 e gli attualmente positivi 8.507, 886 in più rispetto a ieri. 

Puglia

Oggi in Puglia sono stati scoperti 762 nuovi casi di Covid su 25.090 test: 309 in provincia di Bari, 39 nella provincia di Barletta-Andria-Trani e 85 in quella di Brindisi, 110 in provincia di Foggia, 162 in provincia di Lecce, 48 in provincia di Taranto. È stato registrato anche un decesso che porta a 6.955 il totale delle vittime da inizio pandemia. Attualmente sono 12.202 le persone positive: tra queste 180 (+9) sono ricoverate in area non critica e 21 (-1) in terapia intensiva.

Calabria

Sono 484 i nuovi positivi al Covid individuati oggi in Calabria a fronte di 6.245 tamponi eseguiti. Nelle ultime 24 ore si registrano anche 8 decessi e 266 guariti. Gli attualmente positivi sono 11.124, dei quali 10.807 si trovano in isolamento domiciliare. Sale il numero dei ricoverati nei reparti Covid ordinari (293, +24), mentre calano i pazienti in terapia intensiva che sono 24 (-5). 

Liguria

Sono 469 i casi di positività rilevati in Liguria nelle ultime 24 ore a fronte di 2.805 tamponi molecolari e 3.599 test antigienici rapidi. Il bollettino odierno registra anche due decessi avvenuti il 25 e il 26 dicembre: le vittime del virus, da inizio emergenza, salgono dunque a 4.555. In ospedale ci sono 545 (+34) pazienti Covid, 40 ricoverati in terapia intensiva (29 non vaccinati) e 505 in area medica.

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 466 casi di positività. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 4.030 tamponi. I ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 11 (-1), mentre i pazienti in area medica sono 136 (8 in più di ieri). Sono invece 5.740 i casi di isolamento domiciliare (+571). Nelle ultime 24 ore non si registrano decessi.

Abruzzo

Sono 400 i nuovi casi accertati in Abruzzo, il 4,1% di 2.812 tamponi molecolari e 6.923 test antigenici. Il bilancio delle vittime registra un caso e sale a 2.630 da inizio pandemia. Gli attualmente positivi sono 9.411(+306): 154 pazienti (+10) sono ricoverati in ospedale in area medica, 21 in terapia intensiva, mentre gli altri 9.239 sono in isolamento domiciliare.

Marche

Sono 309 i nuovi casi di Covid individuati oggi nelle Marche dall'analisi di 3.344 tamponi molecolari e 1.695 test antigenici. Il tasso di positività è del 13%. Si registrano anche quattro vittime: il totale dei morti da inizio pandemia sale a quota 3.225. I ricoveri in terapia intensiva sono 42 (quattro in più rispetto a ieri), in semi-intensiva sono 50 (-1), in non intensiva sono 153 (+4)

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati individuati 154 nuovi positivi. Nel dettaglio su 1.770 tamponi molecolari sono stati rilevati 103 contagi, con una percentuale di positività del 5,82%. Sono inoltre 4.735 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 51 casi (1,08%). Nelle ultime 24 ore si registrano anche 10 decessi. Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 27 (-2), mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti ammontano a 284 (+4).

Le altre regioni

Tre vittime e 278 nuovi positivi in Trentino. Nessun decesso, invece, in Alto Adige dove si registrano 235 contagi. meno di 100 casi in Valle D'Aosta: sono 93 i positivi individuati nelle ultime 24 ore. In Basilicata 88 casi, 9 in Molise