7 mar 2022

Covid Italia 7 marzo: risalgono i ricoveri. Il bollettino con contagi e morti

Balzo di +160 posti letto nei reparti ordinari, su anche le terapie intensive. I dati sull'epidemia di ministero della Salute e Protezione civile: tutti i numeri regione per regione

Roma, 7 marzo 2022 - Nuovi casi Covid in discesa rispetto a ieri: l’ultimo bollettino di ministero della Salute e Protezione civile, aggiornato al 7 marzo registra 22.083 positivi nelle ultime 24 ore (ieri erano 35mila): ma è un dato non indicativo, visto il basso numero di tamponi che si effettuano nel weekend. Il tasso di positività, in crescita, sopra l'11%, ci dice invece che a parità di test, il numero di positivi è aumentato. Il report di oggi evidenzia poi un'inversione di tendenza degna di nota: torna infatti il segno più davanti ai ricoveri, che oggi fanno un balzo di +161 posti letto nei reparti di degenza ordinaria. Su anche le terapie intensive (+7). I morti segnalati sono 130 (ieri erano 105). Le regioni con il numero più alto di nuove infezioni sono Lazio (2.444), Sicilia (2.357) e Campania (1.948). Sotto i dettagli. 

Approfondisci:

Covid Italia oggi, il bollettino dell'8 marzo: contagi in risalita. Dati dalle Regioni

Covid: l'incidente di laboratorio, Palù e quella probabilità di "uno su un trilione"

Sommario 

Il bollettino di oggi 

Sono 22.083, su 188.274 i tamponi molecolari e antigenici, i nuovi contagi da SarsCov-2 in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 35.057 su 296.246. Aumenta dunque il tasso di positività che raggiunte l'11,7% (10,5% ieri). Le vittime sono 130 (ieri erano state 105). Sono invece 610 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 7 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 35. I ricoverati nei reparti ordinari sono 8.989, ovvero 161 in più rispetto a ieri. 

Lazio

Oggi nel Lazio su 23.916 tamponi, si registrano 2.444 nuovi casi positivi (-1.479), sono 5 i decessi (+2), 1.142 i ricoverati (+29), 99 le terapie intensive (+1) e +6.565 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10,2%. I casi a Roma città sono a quota 1.309. 

Campania

L'Unità di crisi della regione Campania informa che i positivi del giorno sono 1.948 di cui positivi all'antigenico 1.630 e al molecolare 318. I test sono 12.901 di cui antigenici 9.247 e molecolari 3.654. Dieci i decessi nelle ultime 48 ore; 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri. Sul fronte posti letto indicati 591 ricoverati nei reparti dedicati covid e 30 degenti nelle terapie intensive della regione.

Sicilia 

I nuovi casi in Sicilia sono 2.357 su 17.263 tamponi processati tamponi effettuati, dato che porta il tasso di positività a 13,6%. Tre i decessi. Altri tre posti occupati in terapia intensiva,  con 5 nuovi ingressi. Il numero dei ricoveri nei reparti ordinari è di 922. I guariti sono 1.384 e gli attualmente positivi registrano un incremento di 1.565 unità attestandosi su un numero totale di 223.336. In isolamento domiciliare ci sono 222.349 persone. 

Emilia Romagna

In Emilia Romagna si segnalano altri 1.853 casi di positività al coronavirus in più rispetto a ieri, su un totale di 9.794 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 18,9%, un valore non indicativo dell'andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi è inferiore rispetto agli altri giorni e soprattutto i tamponi molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 71 (+3 rispetto a ieri), l'età media è di 65,1 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid sono 1.207 (+31 rispetto a ieri, +2,6%), età media 74,1 anni.

Puglia 

Il 7,4% dei 23.357 test processati in Puglia per accertare i casi di contagio da coronavirus ha dato esito positivo. Si tratta di 1.730 nuovi positivi, la gran parte dei quali rilevati in provincia di Lecce in cui si contano 652 positività in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 74.904 di cui 541 ricoverati in area non critica covid (due in meno rispetto a ieri) e 28 in terapia intensiva. Una sola la vittima covid registrata oggi. 

Veneto 

Sono 1.567 i nuovi casi di Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, il 10% dei tamponi effettuati. In calo a 49 mila il totale degli attualmente positivi. Leggero aumento (+9) invece per il totale dei ricoveri: 12 in più nelle aree non critiche e tre in meno nelle terapie intensive. Sette i decessi.

Lombardia

Sono 1.614 i nuovi positivi al Covid registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore e 30 i decessi, portando così a 38.822 il totale di vittime dall'inizio della pandemia. Lo rende noto Regione Lombardia. A fronte di 19.902 tamponi effettuati, il rapporto test/positivi si attesta all'8,1% mentre restano stabili i ricoveri in terapia intensiva (82) e quelli non in terapia intensiva: 821. 

Piemonte 

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.537 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 6,6% di 23.309 tamponi eseguiti, di cui 21.029 antigenici. Il totale dei casi positivi diventa 993.949. I ricoverati in terapia intensiva sono 36 (+3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 700 (+1 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 41.415. I tamponi diagnostici finora processati sono15.833.888 (+23.309 rispetto a ieri). Sono 9 infine i decessi di persone con diagnosi di Covid-19.

Calabria 

Sono 1.493 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive, su 6.990 tamponi. Rispetto a ieri scende il rapporto tra tamponi fatti e tamponi positivi (dal 18,02% al 21,36%). Dall'inizio dell'emergenza i decessi sono 2.146 (+12 rispetto a ieri), i guariti sono 179.188 (+1.761 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 277 in area medica (+10 rispetto a ieri) e 15 in terapia intensiva (-1 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono 46.428 (-280). 

Toscana

In Toscana sono 873.591 i casi di positività al Coronavirus, 1.420 in più rispetto a ieri (647 confermati con tampone molecolare e 773 da test rapido antigenico). I nuovi casi hanno un'età media di 37 anni circa. Si registrano altri 17 decessi - 10 uomini e 7 donne con un'età media di 82,4 anni. Tornano a crescere i ricoveri: sono 750, 19 in più rispetto a ieri, di cui 50 in terapia intensiva, 3 in più. In crescita anche il tasso di positività: oggi è al 14,4%, ieri era al 12,6. 

Sardegna 

In Sardegna i nuovi casi sono 790, di cui 710 diagnosticati con test antigenico. Tre le nuove vittime. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 26, uno in meno rispetto a ieri, mentre quelli in area medica sono 323, uno in meno. Sono 24.792 le persone in isolamento domiciliare, 95 in meno rispetto a ieri. 

Marche

Sono 783 i contagi registrati nelle Marche nelle ultime 24 ore con 2.115 tamponi testati (1.633 nuove diagnosi e 482 nel percorso guariti), per un tasso di positività del 47,9% ed un tasso di incidenza di 638,8. Aumentano i ricoverati (+9). I pazienti in terapia intensiva passano da 18 a 19. Tre i decessi. 

Liguria

In Liguria si contano altri 506 casi di coronavirus per un tasso di positività pari al 13,23%. Crescono gli ospedalizzati che oggi sono 269, dieci in più di ieri, con 16 terapie intensive (6 non vaccinati), una in meno di ieri. Non vengono segnalati decessi. In isolamento domiciliare ci sono 12.490 persone, 23 in meno rispetto a ieri e in sorveglianza attiva ce ne sono 2.084 contro i 2.106 di ieri.

Umbria

Sono 501 i nuovi positivi registrati in Umbria nell'ultimo giorno, con un tasso di positività sul totale del 15,6 per cento. Lunedì della scorsa settimana i casi erano stati 311 con un tasso di positività del 10,2 per cento. Nessun nuovo morto è stato invece segnalato. Gli attualmente positivi salgono quindi a 10.631, otto in più. In leggera risalita anche i ricoverati 147, 12 in più, cinque dei quali, dato stabile, nelle intensive. 

Le altre regioni 

Sono 462 i nuovi casi di Covid oggi in Abruzzo dove si registra anche un decesso. Gli attualmente positivi sono 65.113 (+5 rispetto a ieri). Sono 294 pazienti (+4 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in area medica e 12 (-1) in terapia intensiva. In Basilicata sono 333 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 1.568 tamponi (molecolari e antigenici), e si registrano 4 decessi per Covid-19. I ricoverati per Covid-19 sono 89 di cui 2 (+1) in terapia intensiva. In Alto Adige si contano 258 i nuovi casi di Covid-19 su 2.485 tamponi esaminati nella giornata di ieri. Due le persone decedute, in entrambi i casi donne sopra gli 80 anni. Stabile il numero dei pazienti Covid ricoverati in ospedale, 67 nei normali reparti e uno in terapia intensiva (uno in meno rispetto a ieri). Il Friuli Venezia Giulia conta oggi complessivamente 187 nuovi contagi. Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 9, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 162. In Molise i positivi dell'ultimo giorno sono 163, stabili le intensive. Un decesso. Rianimazioni stabili anche in provincia di Trento dove i casi in più di ieri sono 117, tre morti. Regione con meno casi giornalieri si conferma la Valle d'Aosta che oggi segnala 20 nuovi contagi. In ospedale ci sono14 ricoverati, due in terapia intensiva. Nessun nuovo decesso. 

Tabella 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?