12 mag 2022

Covid Italia: oggi 39.317 nuovi casi e 130 morti. Il bollettino del 12 maggio

Ancora in calo ricoveri (-254) e terapie intensive (-4). Le Regioni: Lombardia +6.092 casi, Campania +4.733, Veneto +3.932

Roma, 12 maggio 2022 - Curva dei contagi sostanzialmente stabile in Italia: sono poco meno di 40mila i casi di positività rilevati nelle ultime 24 ore secondo il bollettino diffuso da ministero della Salute.  Ieri, 11 maggio, sono state registrate 42mila nuove infezioni. Cresce il dato dei decessi, oggi sono 130 contro i 115 di ieri. Prosegue, invece, il calo dei ricoveri (-254) e delle terapie intensive (-4). 

Il bollettino del 13 maggio

Sommario

Il bollettino del 12 maggio
Il bollettino del 12 maggio

Il report settimanale della Fondazione Gimbe registra un calo di tutti i dati principali. Nella settimana 4-10 maggio 2022, rispetto alla precedente, si osserva una diminuzione del 27,5% dei nuovi casi (286.350 vs 394.945) e del 12,5% dei decessi (842 vs 962). Analogamente diminuiscono del 9,7% i casi attualmente positivi (1.082.972 vs 1.199.960) e le persone in isolamento domiciliare (1.074.035 vs 1.189.899). Infine, in discesa le ospedalizzazioni: --11,5% i ricoveri con sintomi (8.579 vs 9.695) e -2,2% le terapie intensive (358 vs 366). Tuttavia, il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, sottolinea che il calo del 27,5% dei nuovi casi si registra a fronte di una riduzione del 23,6% dei tamponi totali.

A livello globale, secondo il report della settimana 2-8 maggio dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), l'Italia è al quarto posto per nuove infezioni e al terzo per nuovi decessi, e rispettivamente al secondo in Europa per le due voci. Intanto il bilancio dei morti in Europa ha superato 2 milioni. Pietra miliare triste per il Vecchio continente, a lungo epicentro della pandemia. 

Pechino, folla al supermercato dopo le voci via social di un lockdown

Gli ultimi dati documentano che in Italia la sottovariante Omicron BA.2 (cd. Omicron 2) ha quasi completamente soppiantato la BA.1 (cd. Omicron), mentre vengono già segnalati i primi casi di BA.4. Allo stato attuale delle conoscenze le nuove sottovarianti sembrano avere una maggior trasmissibilità rispetto a BA.2 e, soprattutto, una maggior capacità di evadere la protezione immunitaria, sia da vaccino, sia da pregressa infezione: questo determina una probabilità più elevata di reinfezione, oltre ad una maggiore resistenza di queste varianti agli anticorpi monoclonali. Per quanto riguarda l'efficacia vaccinale sull'ospedalizzazione, se per queste nuove sottovarianti non sono ancora disponibili dati, la somministrazione della dose booster resta di cruciale importanza al fine di mantenere una copertura adeguata contro Omicron e Omicron 2.

Il bollettino del 12 maggio

Sono 39.317 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 42.249 di ieri e soprattutto i 48.255 contagi di giovedì scorso, una riduzione del 20% su base settimanale. I tamponi processati sono 268.654 (ieri 294.611) con il tasso di positività che sale lievemente dal 14,3% al 14,6%. I decessi sono 130 (ieri 115). Le vittime totali da inizio pandemia salgono a 164.976. Ancora in calo i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 4 in meno (ieri -20), con 33 ingressi giornalieri, e sono 334 in tutto, mentre nei reparti ordinari sono 254 in meno (ieri -167), 8.158 in tutto. La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 6.092 contagi, seguita da Campania (+4.733), Veneto (+3.932), Lazio (+3.829) ed Emilia-Romagna (+3.578). I casi totali dall'inizio della pandemia salgono a 16.954.784. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 61.866 (ieri 84.344) per un totale che sale a 15.771.125. Gli attualmente positivi sono 22.513 in meno (ieri -41.776) per un totale di 1.018.683. Di questi, 1.010.191 sono in isolamento domiciliare. 

Lombardia

La Lombardia registra 6.092 nuovi casi di positività nelle ultime 24 ore. Le vittime del virus sono 24Qui il bollettino completo della Lombardia

Campania

La regione Campania informa che i positivi del giorno sono 4.733 su un totale di 27.011 test di cui 19.846 antigenici e 7.165 molecolari. Cinque i decessi nelle ultime 48 ore; 4 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Veneto

Contagi in lieve calo, ma ben 19 vittime del Coronavirus in Veneto, per un totale da inizio pandemia di 14.563 morti. 3.932 i positivi registrati e sono 53.295 le persone attualmente in quarantena/isolamento. Stabile la situazione negli ospedali dove sono ricoverati 482 pazienti Covid nei normali reparti e 24 in terapia intensiva.

Lazio

Oggi nel Lazio su 6.921 tamponi molecolari e 20.869 tamponi antigenici per un totale di 27.790 tamponi, si registrano 3.829 nuovi casi positivi (-30) e sono 7 i decessi (-2). I casi a Roma città sono a quota 1.911. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 13,7%. Scendono i ricoverati (-43), mentre sale il numero di pazienti in rianimazione (+3). 

Emilia-Romagna

Sono oltre 3.500 i nuovi casi di positività al Covid-19 in Emilia-Romagna, calano i ricoveri, mentre ci sono ancora 16 morti. Nelle ultime 24 ore, infatti, sulla base di circa 18mila tamponi, sono stati individuati 3.578 casi. Calano ancora i casi attivi, che sono 41.460, il 97% dei quali in isolamento domiciliare. In terapia intensiva ci sono 31 pazienti (-2), mentre i positivi negli altri reparti Covid sono 1.193 (-24). 

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 2.880 nuovi casi di Covid su 17.976 test e 9 decessi. Attualmente sono 91.438 le persone positive. I ricoverati in area medica sono 498 e 26 quelli in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 1.102.284 fronte di 10.776.511 test eseguiti. Le persone guarite sono 1.002.469 e 8.377 quelle decedute. 

Toscana

I nuovi casi di Covid in Toscana sono 2.357 su 15.383 test di cui 2.612 tamponi molecolari e 12.771 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 15,32% (67,2% sulle prime diagnosi). 

Piemonte

I nuovi positivi in Piemonte sono 1.612 con un rapporto positivi/tamponi all'11,3%. I ricoveri ordinari sono 612 (-15 rispetto a ieri) mentre i ricoveri in terapia intensiva sono 17 (-1). Dieci i decessi.

Abruzzo

Sono 1.483 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza - al netto dei riallineamenti - a 391.588. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 3 nuovi casi e sale a 3.258. Gli attualmente positivi sono 30.602 (-203 rispetto a ieri). Sono 285 (-7) i pazienti ricoverati in ospedale in area medica; 8 (-1) in terapia intensiva, mentre gli altri 30.309 (-195) sono in isolamento domiciliare. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 2.514 tamponi molecolari e 7.112 test antigenici, con un tasso di positività complessivo del 15,4%. 

Marche

Nell'ultima giornata si sono registrati 1.317 casi nelle Marche e l'incidenza ogni 100mila abitanti è scesa sotto 600 (da 607,47 a 597,57). Quattro i decessi correlati alla pandemia. Brusco calo di ricoveri: -16 in 24 ore, ora sono 121 di cui 3 in terapia intensiva (invariati), 23 in semintensiva (-4) e 95 in reparti non intensivi (-12); 26 i dimessi. 

Sardegna

Contagi da Covid ancora in calo in Sardegna, dove però nelle ultime 24 ore si registrano altri 7 decessi. I nuovi casi accertati sono 1.272 (- 308). Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 7.041 tamponi per un tasso di positività del 18% rispetto al 19,2% della precedente rilevazione. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 11 (+1), quelli ricoverati in area medica 251 (-9). In calo i casi di isolamento domiciliare, 23.696 (-609). 

Calabria

In Calabria, ad oggi, le persone risultate positive al Coronavirus sono 374.647, 1.212 in più rispetto a ieri. Sono stati analizzati 6.525 tamponi, con un tasso di positività del 18,6%. Inoltre, si registra un decesso nell'ultimo rilevamento. 

Le altre regioni

Altri 987 contagi in Liguria oggi. Si registra un dato simile anche in Sicilia con 980 casi giornalieri. In Umbria oggi 828 tamponi hanno dato esito positivo. In Friuli Venezia Giulia sono stati individuati 798 casi su 7.857 tamponi analizzati. Sono 407 i nuovi casi di Covid in Basilicata su 1.823 tamponi. Inoltre, si registra un decesso e altre 612 guarigioni. Negli ospedali lucani sono ricoverate 94 persone, tre delle quali in terapia intensiva. In Alto Adige sono 346 i nuovi casi di Covid-19 su 2.405 tamponi processati nella giornata di ieri. Una persona è deceduta facendo salire a 1.469 le vittime dall'inizio della pandemia. I pazienti covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 52 mentre ritornano 'vuote' le terapie intensive. Il Trentino, invece, segnala 326 nuove infezioni. I laboratori del Molise hanno analizzato 1.714 tamponi di cui il 16,5% (283 casi) ha dato esito positivo. In Valle d'Aosta sono 72 i nuovi positivi, il totale diventa quindi di 35.833 da inizio pandemia. I positivi attuali sono 1.251, tra questi uno in terapia intensiva e 27 ricoverati. Il totale dei decessi è stabile a 534.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?