3 feb 2022

Covid in Italia: bollettino del 3 febbraio in diretta. Contagi e dati dalle regioni

Si registrano 112.691 casi e 414 decessi. In calo intensive (-67) e ricoveri (-226). Tasso di positività stabile al 12,3%. In Lombardia 14.989 casi, in Emilia Romagna 12.012 e in Veneto 11.902

Roma, 3 febbraio 2022 - Scendono i nuovi contagi mentre aumentano i morti nel bollettino di oggi, diffuso dal ministero della Salute. Continua a essere confermata, quindi, la tendenza degli ultimi giorni (qui i dati del 2 febbraio) di riduzione degli effetti dell'ondata di Omicron. Anche la Fondazione Gimbe, nel suo ultimo monitoraggio diffuso oggi, ha rivelato un calo dei casi Covid e dei ricoveri nella settimana dal 26 gennaio all'1 febbraio. E un dettaglio dello studio di Gimbe segnala che scendono da 51 a 20 le province con incidenza superiore ai 2.000 casi per 100.000 abitanti. 

Covid, il bollettino 4 febbraio

Approfondisci:

Covid, Iss: scende ancora Rt, giù intensive e ricoveri. Marche verso arancione

Nuove regole Covid: le 7 cose da sapere sul decreto. Quarantena, Green pass e turismo

Omicron 2, 'invisibile' e più contagiosa. Oms: "Si avvia a soppiantare Omicron 1"

Covid, la mappa dei contagi in Italia del 3 febbraio 2022
Covid, la mappa dei contagi in Italia del 3 febbraio 2022

Green pass, zone rosse, discoteche: calendario con le regole fino al 15 giugno

Sommario:

Rapporto Gimbe: forte calo di contagi. Senza vaccino 7,4 milioni di italiani

Il bollettino Covid di oggi 3 febbraio 2022 

Ancora in calo la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 112.691, contro i 118.994 di ieri e soprattutto i 155.697 di giovedì scorso: una riduzione su base settimanale del 28%. Con 915.337 tamponi, quasi 50mila meno di ieri, ma un tasso di positività stabile al 12,3%. I decessi sono 414 (ieri 395): le vittime totali dall'inizio della pandemia sono 147.734. Prosegue la discesa dei ricoveri: le terapie intensive sono 67 in meno (ieri -25) con 95 ingressi del giorno, e sono 1.457, mentre i ricoveri ordinari sono 226 in meno (ieri -323), 19.324 in tutto. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 14.989 contagi, seguita da Emilia Romagna (+12.012), Veneto (+11.902), Lazio (+11.612) e Campania (+10.178). I casi totali arrivano a 11.348.701. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 191.938 (ieri 187.816) per un totale di 8.872.737. Per questo gli attualmente positivi sono ancora in calo, -79.396 (ieri -68.888), e scendono a quota 2.328.230. Di questi 2.307.449 pazienti sono in isolamento domiciliare.

Regioni / Lombardia

Con 145.872 tamponi effettuati è di 14.989 il numero di nuovi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia, con un tasso di positività stabile al 10,2% (ieri 10,1%). Il numero dei ricoverati diminuisce nelle terapie intensive (-11, 218) e nei reparti (-71, 2.899). Sono 125 i decessi che portano il totale da inizio pandemia a 37.416. Per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 4.649 casi (di cui 1.754 in città), a Bergamo 1.209, a Brescia 1.910, a Como 866, a Cremona 677, a Lecco 324, a Lodi 354, a Mantova 908, a Monza 1.079, a Pavia 783, a Sondrio 230 e a Varese 1.458. 

Emilia Romagna

Altri 12mila nuovi contagi da Coronavirus in Emilia-Romagna su oltre 53mila tamponi, un calo dei ricoverati e altri 34 morti. Il bollettino quotidiano della pandemia in regione comprende però 1.200 casi di positività registrati nei giorni scorsi, che per problemi tecnici non erano stati caricati a sistema, 315 riferiti al Circondario imolese e circa 900 di Ferrara. Nelle terapie intensive ci sono 152 persone (-2), età media 62,3 anni, 90 non sono vaccinati; negli altri reparti Covid, sono 2.519 (-159), età media 72 anni. I casi attivi sono 257.725 (-29.320), il 99% in isolamento a casa, i guariti 41.298. Tra i 34 morti, 14 sono registrati in provincia di Rimini, nessuno a Piacenza, Bologna, Imola. 

Veneto

Sono 11.902 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore (ieri erano 14.190) in Veneto, durante le quali si contano anche 24 decessi. Il totale delle persone colpite dal virus dall'inizio della pandemia è 1.193.244, quello delle vittime 13.264. Continua a diminuire il numero degli attuali positivi: sono 202.890 le persone in isolamento (- 6.018). Immutato il dato dei ricoveri ospedalieri nelle aree mediche, 1.808, mentre flette quello delle terapie intensive, 162 (-6).

Lazio

Oggi nel Lazio su 24.174 tamponi molecolari e 77.402 tamponi antigenici per un totale di 101.576 tamponi, si registrano 11.612 nuovi casi positivi (+1.052), sono 26 i decessi ( = ), 2.104 i ricoverati (+15), 192 le terapie intensive (-4) e +13.761 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi e' al 11,4%. I casi a Roma citta' sono a quota 5.433. Lo rende noto l'assessore alla Sanita' Alessio D'Amato, che sottolinea: "I guariti superano i nuovi casi e si registra un calo dell'incidenza. Rispetto allo stesso giorno di una settimana fa sono 1.865 i casi in meno".

Campania

Sono 10.178 i nuovi casi di Covid-19 emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 77.974 test, 42 i decessi registrati nel bollettino odierno diffuso dall'unità di crisi della Regione (20 decessi avvenuti nelle ultime 48 ore, 22 avvenuti in precedenza ma registrati ieri). In Campania sono 84 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.354 i pazienti Covid ricoverati nei reparti di degenza.

Toscana

AItri 33 morti per Covid in 24 ore, come il giorno precedente, in Toscana per un totale di 8.353 vittime in regione dall'inizio della pandemia. Ci sono stati altri 8.175 casi in più (età media 36 anni, il 32% ha tra 40 e 59 anni) che portano a 765.116 il totale dei positivi (+1,1% sul giorno precedente). I guariti crescono del +2,1% e raggiungono quota 618.849 (80,9% dei casi totali, percentuale in risalita): sono stati 12.526 nelle 24 ore i guariti a tampone negativo. Gli attualmente positivi sono oggi 137.914 (ancora in calo, -3,1% su ieri). Tra loro i ricoverati sono 1.449 (-6 persone il saldo tra ingressi e uscite su ieri, pari al -0,4%) di cui 98 in terapia intensiva (+1 persona il saldo, pari al +1%). Altre 136.465 persone positive sono in isolamento a casa (-4.378 su ieri pari al -3,1%). Ci sono poi 59.131 persone in quarantena precauzionale (-1.183 su ieri, -2%), anch'esse isolate, in sorveglianza attiva delle Asl perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 62.166 test per l'infezione da Covid-19 e 7.130 nuovi casi. Sono stati registrati 13 decessi. Attualmente sono 117.251 le persone positive, 683 sono ricoverate in area non critica e 60 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 625.175 a fronte di 7.875.852 test eseguiti, 500.641 sono le persone guarite e 7.283 quelle decedute.

Piemonte

Il Piemonte ha comunicato 6.912 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 5.165 dopo test antigenico), pari al 10,3% di 66.793 tamponi eseguiti, di cui 56.576 antigenici. Dei nuovi casi gli asintomatici sono 5.605 (81,1%). I casi sono così ripartiti: 5.101 screening, 1.302 contatti di caso, 509 con indagine in corso. I ricoverati in terapia intensiva sono116 (-9 rispetto a ieri), negli altri reparti 1991 (-50 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 116.115. I tamponi diagnostici finora processati sono 14.530.499(+ 66.793 rispetto a ieri).

Sicilia

Sono 6.452 i nuovi casi di Covid 19 registrati oggi in Sicilia e 36 i morti. I pazienti guariti sono invece 3.189. Nell'isola, in totale, i positivi sono 258.176 - 3.519 in più rispetto a ieri - e di questi 1.467 sono ricoverati nei reparti ordinari, 140 in terapia intensiva con 5 nuovi ingressi e 256.569 sono in isolamento domiciliare. Fra le province, il numero maggiore di casi si registra a Catania (1.585) seguita da Palermo (1.414).  

Marche

Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 4.607 casi di Covid-19 (754 i sintomatici), con 11.339 tamponi processati nel percorso diagnostico e un tasso di positività al 40,6% (ieri era al 38% con 4.911 casi); l'incidenza cumulativa su 100 mila abitanti è scesa per il quarto giorno consecutivo, passando da 2231,51 a 2128,60. Lo si apprende dal bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale.  Sono complessivamente 395 (+3) i pazienti assistiti nei reparti ospedalieri e 64 (+3) nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 55 pazienti (-3), il 68% dei quali non vaccinati, e il tasso di occupazione dei posti letto è al 21,5%, sono 79 (+2) i pazienti nelle aree di semi intensiva e 261 (+4) i ricoverati nei reparti non intensivi, con l'occupazione dei posti letto in area medica al 33,3%. Nelle ultime 24 ore sono state registrate 9 vittime correlate al Covid-19, la più giovane delle quali una signora di 57 anni; tutte erano affette anche da altre patologie. Il bilancio dall'inizio della crisi pandemica è ora di 3.447 morti.

Friuli Venezia Giulia

In Friuli Venezia Giulia, nell'ultima giornata, su 29.860 test e tamponi sono state riscontrate 3.149 positività al Covid  pari al 10,54%. Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 37 (-4), i pazienti in altri reparti calano a 495 (-3). Per quanto riguarda l'andamento della diffusione del virus tra la popolazione, la fascia più colpita è la 0-19 (27,4%), seguita dalla 40-49 (18,80%), dalla 50-59 (14,70%) e dalla 30-39 (13,24). Oggi si registrano i decessi di 16 persone, tra i 61 e i 95 anni, morte in ospedale o Rsa. I decessi complessivamente sono pari a 4.534. I totalmente guariti sono 210.279, i clinicamente guariti 561, le persone in isolamento 62.403. Dall'inizio della pandemia in Fvg sono risultate positive complessivamente 278.309 persone. Il totale dei positivi è stato ridotto di 10 unità a seguito della revisione di altrettanti test. 

Abruzzo

Sono 2.756 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza - al netto dei riallineamenti - a 224.389. Dei positivi di oggi, 1.634 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 1 nuovo caso e sale a 2.822. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 103.127 dimessi/guariti (+1.485 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 118.440, +1265 rispetto a ieri. Sono 478 i pazienti (+44 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in area medica; 31 (-4 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli
altri 117.931 (+1225 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 10.17 per cento. 

Calabria

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 2.043.115 (+12.445). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 176.029, +2.215 rispetto a ieri. Otto i decessi. Questi sono i dati giornalieri relativi all'epidemia dacomunicati dai Dipartimenti di Prevenzione della Regione Calabria.

Umbria

In Umbria nelle ultime 24 ore ci sono stati 6 decessi, 1672 nuovi positivi e 1941 guariti. La situazione nei reparti Covid: sono 230 (+2 rispetto a ieri) i ricoverati negli ospedali dell' Umbria, di cui 9 (dato invariato) in terapia intensiva, e 21.836 (-277 rispetto al 2 febbraio) gli isolamenti contumaciali. Nelle ultime 24 ore sono statui effettuati 3.117 tamponi e 11.083 test antigenici in tutta la regione. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono 160.608 (+1672) i casi totali di positività al coronavirus registrati, 136902 (+1941) i guariti, 1640 (+6) i decessi, 1.469.846 (+3117) i tamponi effettuati e 1.993.757 (+11083) i test antigenici eseguiti.

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 1.564 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 4.662 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 24.384 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 30 (2 in meno di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 376 (1 in più di ieri). 23.127 sono i casi di isolamento domiciliare ( 379 in più di ieri). Si registrano 11 decessi: 2 donne di 84 e 93 anni, residenti nella provincia di Sassari; 3 uomini di 70, 80 e 90 anni, residenti nella Città Metropolitana di Cagliari; 1 donne di 77 anni, residente nella provincia di Oristano; 1 uomo di 66 anni e una donna 88, residenti nella provincia del Sud Sardegna; 1 donna di 83 e altri due pazienti, residenti nella provincia di Nuoro.

Basilicata

In Basilicata sono 1.028 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 5.763 tamponi (molecolari e antigenici), e si registrano 2 decessi per Covid-19. Nelle ultime 24 ore sono state registrate 728 guarigioni mentre i ricoverati per Covid-19 sono 96 (+3) di cui 4 (-1) in terapia intensiva. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono circa 19.500. 

Le altre regioni

In Molise nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono stati 401 (526 ieri) e i decessi 2. Nella provincia di Bolzano ci sono stati 1.486 nuovi casi (1.569 ieri). In Valle d'Aosta 149 nuovi positivi, il totale diventa quindi di 29.754 da inizio pandemia. Sono 3.177, in calo rispetto a ieri, i nuovi positivi in Liguria a fronte di 24.195 tamponi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?